Elezioni 2018: fino a quando saranno chiuse le scuole?

di Claudia Lisa Moeller
scuola esami

Non solo il maltempo ha fatto chiudere le scuole, ma con le elezioni del 4 marzo molte scuole rimarranno chiuse ancora per qualche giorno.

Da venerdì 2 marzo fino a martedì 6 marzo gli scolari di molte città italiane potrebbero non andare a scuola. Solo in Lombardia e nel Lazio le scuole scelte come seggi elettorali potrebbero riaprire mercoledì 7 marzo. Questo è dovuto al fatto che solo in queste due regioni si vota anche per le regionali e i Consigli Regionali inizieranno a contare i voti da lunedì mattina, appena finito lo spoglio per le elezioni nazionali.

Leggi anche: STUDENTI FUORISEDE: QUALI SCONTI CI SONO PER IL VIAGGIO PER ANDARE A VOTARE?

Così questa ultima settimana di febbraio si chiuderà per molti scolari come una vacanza allungata e inaspettata. A Roma, per esempio, a causa del maltempo molti bambini e ragazzi sono già rimasti a casa. Ieri, 26 febbraio, il Campidoglio ha deciso di chiudere le scuole. Oggi, 27 febbraio, nuovamente il Campidoglio ha dato un giorno libero agli studenti romani. Siamo già a martedì, per venerdì molte scuole chiuderanno i battenti per il voto politico e non riapriranno prima di martedì in molti casi. Gli studenti romani potrebbero godersi questa piccola vacanzina di oltre una settimana inaspettata tra neve ed elezioni politiche. Per la somma gioia dei loro genitori…

 

Come ad ogni elezione stupisce come in tempo di elezioni, le scuole e la loro pulizia ed ordine richieda una quantità di tempo sproporzionata. In altri paesi, come in Germania, le votazioni avvengono sempre nelle scuole, ma non per questo gli scolari tedeschi perdono giorni interi di scuola.

E tu cosa ne pensi di questa chiusura per le scuole in occasione delle elezioni 2018?

Articoli Correlati