Dragon Ball: clamorosa ammissione di Akira Toriyama

di Marco Della Corte
Dragon Ball: clamorosa ammissione di Akira Toriyama

Nel mondo di Dragon Ball, Goku e gli altri guerrieri saiyan possono contare numerose trasformazioni: davvero tante! Inoltre, è notevole come terrestri, namecciani, demoni e gli stessi saiyan, possano diventare sempre più forti. Certo, il divario di forza tra i combattenti del pianeta Vegeta e i cosiddetti esseri umani, è molto evidente; certo è che nel Dragon World non c’è limite all’aumento del proprio livello di combattimento, aldilà della specie d’origine. Parliamo ora dei super saiyan.

Nel corso degli anni abbiamo assistito a davvero tanti stadi di questa trasformazione: dal Super Saiyan di primo livello a quello di quarto livello, passando per i più recenti Super Saiyan Blu e Rosè. In Dragon Ball Z, il primo a trasformarsi in guerriero dorato, è lo stesso protagonista, Goku. Nel corso delle avventure, abbiamo notato come altri personaggi abbiano acquisito tale capacità: Trunks, Vegeta, Gohan ecc.

Dragon Ball: le trasformazioni in Super Saiyan

Al giorno d’oggi siamo arrivati a più di cinque trasformazioni in Super Saiyan. Gli stessi fan di Dragon Ball, faticano a tenere il conto dei nuovi stadi che la serie Super ha proposto e forse proporrà nel futuro prossimo. La situazione poteva essere facilmente comprensibile ai tempi del primo combattimento tra Goku e Freezer, ma ora con l’avvento di nuovi stadi, come quello God e Rage, le cose sono cambiate drasticamente. Tuttavia, non preoccupatevi se qualcosa vi sfugge, in quanto anche lo stesso Akira Toriyama ha ammesso una dimenticanza!

Dragon Ball: la dimenticanza di Akira Toriyama

In passato, Akira Toriyama ha dichiarato di essersi dimenticato della trasformazione più potente di Goku. Durante un’intervista alla rivista giapponese V-Jump, era stato chiesto al fumettista nipponico se avesse l’abitudine di annotarsi storie o appunti. Toriyama ha risposto di no, confidando allo staff di V-Jump una dimenticanza abbastanza clamorosa. Il mangaka ha dichiarato di aver fatto confusione tra il Super Saiyan 2 e il 3, affermando di essere convinto che il terzo stadio (quello caratterizzato dalla fronte spaziosa e i capelli lunghi) fosse in realtà il secondo. Strano questo equivoco, in quanto c’è una bella differenza fisica tra il SS2 (caratterizzato da capelli più alzati ed attorniato da un’aura elettrica) ed il SS3.

Per  restare sempre aggiornati su Dragon Ball ed altri cartoni animati, continuate a seguirci!

Articoli Correlati