Donald Trump incontrerà Kim Jong Un entro maggio 2018: pace fatta fra i due leader?

di Alberto Muraro

Donald Trump, l’attuale presidente degli Stati Uniti d’America, ha accettato di incontrare il presidente della Corea del Nord Kim Jong Un. La notizia, a dir poco incredibile per gli equlibri mondiali, è stata riportata dal The Guardian e da molte altre testate internazionali.

L’incontro, com’è ovvio, sarà fondamentale perché servirà per discutere del delicato tema del nucleare.  Entrambi i paesi, infatti posseggono un arsenale capace di scatenare una guerra mondiale. Nel corso degli ultimi mesi, Donald Trump e Kim Johng Un si sono lanciati reciprocamente minacce neanche nemmeno velate che hanno messo il mondo intero in ansia per settimane.

Proprio di recente, dunque, un gruppo di ufficiali sudcoreeani che ha visitato la Casa Bianca ha confermato che Donald Trump è pronto ad incontrare Un entro il mese di maggio 2018. Se questo incontro dovesse effettivamente avvenire, sarebbe la prima volta che i due leader mondiali si incontrerebbero dal vivo.

L’invito ai negoziati è stata accompagnata dalla proposta di sospendere i test missilistici Nordcoreani (e, ovviamente, quelli nucleari). Questa sembra essere l’unica condizione che il presidente abbia imposto per incontrare Kim Jong Un.

Annunciando l’arrivo di questo importante invito, Chung Eui-yong, a capo del consiglio di sicurezza nazionale della Nord Corea, ha elogiato la leadership del presidente Trump e la sua politica di “massima pressione”. Ecco le sue parole, come trascritte da Repubblica:

Abbiamo detto al presidente Trump che il presidente Kim ha deciso di sospendere gli esperimenti nucleari e ha espresso il desiderio di incontrare il presidente Trump il più presto possibile. Trump ha risposto di essere pronto a incontrare Kim entro maggio».

Che ne pensate di questo incontro storico fra il presidente Donald Trump e Kim Jong Un?

 

Articoli Correlati