Joe Biden vince le Elezioni USA 2020: la reazione di Donald Trump su Twitter

di Alberto Muraro

Joe Biden vince le Elezioni USA 2020. Il candidato democratico, dopo una maratona durata tre giorni, si è portato a casa la vittoria, ottenendo il favore di 273 grandi elettori. Degli ultimi sviluppi prima della sua elezione su Ginger Generation vi avevamo parlato in queata occasione.

Abbonati subito a Disney Plus! Clicca qui!

 

Tutto è iniziato il giorno dell’Election Day, il 3 novembre. Dopo una campagna elettorale sfiancante, tutto il mondo è rimasto con il fiato sospeso per giorni. Le tempistiche per la sua elezione si sono infatti allungate a causa del voto postale, necessario per milioni di americani in tempi di Covid-19.

Ma, alla fine, Joe Biden si è portato a casa l’ultimo grande elettore, la Pennsylvania, confermando così il suo distacco da Donald Trump. E come avrà reagito quest’ultimo alla vittoria del nemico Joe Biden?

Joe Biden ha vinto le Elezioni USA 2020: ecco la reazione di Donald Trump

Attiva subito la prova gratis di Amazon Prime Video! Clicca qui!

 

L’ex presidente degli USA, che non è stato quindi riconfermato, ha twittato nel pomeriggio, consapevole della sua coda di paglia, che avrebbe vinto su Biden “di misura”.

Aggiornamento. Ecco la dichiarazione ufficiale di Donald Trump, che come c’era da aspettarsi ha chiesto un riconteggio dei voti.

 

Una volta pubblicato il tweet, a quanto pare, Trump si sarebbe preso qualche ora di relax per giocare a golf, in tutta tranquillità. Inconsapevole (si fa per dire, forse doveva staccare!) di quello che sarebbe presto accaduto!

Donald Trump, in ogni caso, non accetterà la sconfitta e ce ne ha già dato dimostrazione nei giorni scorsi. L’ex presidente farà infatti di tutto affinché i voti vengano ricontati (soprattutto quelli per posta). In casi estremi, come già dichiarato, potrebbe persino fare riferimento alla Corte Suprema.

US Election: Trump says he'll go to the Supreme Court

L’elezione di Joe Biden, vi ricordiamo, rappresenta un altro punto fondamentale della storia americana. Non era infatti mai successo di vedere un vicepresidente degli Stati Uniti come Kamala Harris, una donna afroamericana. Congratulazioni!

 

Articoli Correlati