Disneyland Paris: occasioni di lavoro per chi ama Topolino&Co.

di admin

Lavorare a Disneyland Paris si può! Come? Basta avere qualche requisito fondamentale: essere maggiorenni, avere una buona conoscenza della lingua francese e qualche precedente esperienza a contatto con il pubblico.

Come scoprire questa opportunità?

Semplice, andando sul sito ufficiale di Disneyland Paris, sulla voce "postulez" potrete scoprire tutte le figure professionali che stanno ricercando al momento.
Disneyland é sempre a caccia di persone dinamiche sopra i 18 anni per lavori stagionali o annuali, nell’ospitalità e nel turismo. 

Le professioni a Disneyland Paris

I lavori che questa società mette a disposizione sono numerosi e spaziano dal campo della ristorazione, delle vendite, dell’accoglienza fino a quello delle attrazioni. Scopriamoli nello specifico:
Ambito della ristorazione, le posizioni messe a disposizione sono il cameriere "serveur" che si può occupare del servizio a tavola nei ristoranti, servizio al banco, cucina, bar o banchetti;
Ambito dell’accoglienza, offre lavori in biglietteria e alla reception degli hotel per cui è richiesta la conoscenza di tre lingue europee;
Ambito delle vendite, ci si occuperà della vendita di souvenir nelle varie boutiques in veste di commessa/o;
Animatore delle attrazioni che penserà all’accoglienza, all’assistenza e al divertimento dei visitatori.

Un’altra figura tanto richiesta è l’animatore/personaggio. Bisogna avere un’ altezza compresa tra i 137 e i 194 cm, si può entrare a far parte del Team dei famosi personaggi dei cartoni animati della Disney, compreso quello di Principe e Principessa.

Contratti e costi

Esistono due diverse tipologie di contratto:
contratto a durata indeterminato (tempo completo di 35 ore o tempo parziale 16,20 o 25 ore a settimana)
contratto stagionale (tempo completo 35 ore) a partire dal mese di febbraio/marzo
Alla settimana si hanno due giorni di riposo.
Il salario percepito è di 1343,77 euro lordi al mese per 35 ore alla settimana. Bisogna considerare però che il parco mette a disposizione anche la residenza vicina al parco, fornita di stanza da letto,cucina e bagno al costo di 270 euro mensili che verranno detratti direttamente dallo stipendio. Inoltre, il costo del trasporto per raggiungere la Francia verrà rimborsato tra i 70 e i 150 euro. Anche la spesa per i trasporti dal domicilio al lavoro verrà rimborsata mensilmente del 65%.
All’interno del parco è inoltre possibile mangiare al costo di 2, 3 euro.

Per essere sempre aggiornati sulle offerte di lavoro e sulle selezioni che Disneyland organizza nelle maggiori città d’Europa per reclutare nuovo personale, basta visitare con costanza i numerosi siti riguardanti le opportunità di lavoro all’estero. A tal proposito segnaliamo Eures, una rete che offre consulenza e precise informazione per tutti coloro che sono interessati a cercare un lavoro all’estero.

Articoli Correlati