David di Donatello 2017: ecco tutti i vincitori del prestigioso premio!

di Paola Pirotti
David di donatello 2017

La notte più importante del cinema italiano è finita.
I prestigiosi David di Donatello 2017 hanno riconosciuto il merito di molti attori e attrici nostrane – tra drammi e commedie che quest’anno hanno caratterizzato il nostro cinema.

L’anno scorso abbiamo visto trionfare grandi successi – e film di genere – come Lo chiamavano Jeeg Robot e Perfetti sconosciuti.
A chi è toccata quest’anno?

Ecco i vincitori dei David di Donatello 2017:

  • Miglior film:

La pazza gioia

  • Miglior regista:

Paolo Virzì – La pazza gioia

  • Miglior regista esordiente:

Marco Danieli – La ragazza del mondo

Valeria Bruni Tedeschi – La pazza gioia

Stefano Accorsi – Veloce come il vento

Antonia Truppo – Indivisibili

Valerio Mastrandrea – Fiore

  • Miglior Sceneggiatura non originale:

La stoffa dei sogni – G. Cabiddu, U. Chiti e S. De Mola

  • Miglior Sceneggiatura originale:

Indivisibili – N. Guaglianone, B. Petronio, E. De Angelis

  • Miglior produttore:

A. De Razza, P. Verga – Indivisibili

Un onore assistere al Premio speciale alla carriera per #RobertoBenigni. #David2017 pic.twitter.com/vSbcomcChN

— Sky Cinema HD (@SkyCinemaIT) 27 marzo 2017

  • Miglior autore della fotografia:

M. D’attanasio – Veloce come il vento

“Abbi pietà di noi” di Enzo Avitabile – Indivisibili

  • Miglior musicista:

Enzo Avitabile – Indivisibili

  • Miglior film dell’UE:

Io, Daniel Blake – K. Loach

  • Miglior film straniero:

Animali Notturni – T. Ford

In guerra per amore – P. Diliberto

  • Migliori effetti digitali:

Veloce come il vento

  • Miglior documentario:

Crazy for football – V. De Biasi

  • Miglior montatore:

Gianni Vezzosi – Veloce come il vento

  • Miglior scenografo:

Tonino Zera – La pazza gioia

  • Miglior suono:

Veloce come il vento – A. Bonanni, D. De Santis, M. Perri e M. Mazzucco

Cosa ne pensate dei vincitori dei David di Donatello 2017? Per chi avete tifato?

Articoli Correlati