David di Donatello 2017: Valeria Bruni Tedeschi Miglior Attrice Protagonista

di Federica Marcucci

La Miglior Attrice Protagonista dei David di Donatello 2017 è Valeria Bruni Tedeschi che, con la sua straripante e intensa performance in La pazza gioia, è riuscita ad avere la meglio sulle gemelle Fontana di Indivisibili, ma anche sulla sua co-protagonista Micaela Ramazzotti.

Emozionatissima, l’attrice non è riuscita a trattenere le lacrime, ridendo e parlando tra singhiozzi. Felice, ha chiesto a Micaela Ramazzotti, collega e compagna di set, di raggiungerla sul palco, da dove ha ringraziato una lista infinita di persone più o meno celebri: dagli uomini della sua vita, passano per grandi personalità come Anna Magnani e Fabrizio De Andrè. “Senza Donatella Beatrice non potrebbe esistere”, ha detto l’attrice, facendo riferimento ai loro personaggi nel film.

Favoritissimo di questa edizione, La pazza gioia, diretto dal regista Paolo Virzì, si porta a casa anche il premio come Miglior Film. Interpretato da Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti, il film narra la storia di due donne che vivono in una comunità per coloro che soffrono di disturbi mentali, situata nei pressi di Pistoia. Alla ricerca della loro felicità e libertà, le due fuggono ritrovandosi a girovagare per assolate della Toscana assaporando la loro “pazza gioia”.

La Miglior attrice protagonista è #ValeriaBruniTedeschi per La Pazza Gioia. #David2017

Un post condiviso da Sky Cinema HD (@skycinemait) in data:

Che cosa ne pensate della vittoria di Valeria Bruni Tedeschi ai David di Donatello 2017?

 

Articoli Correlati