David di Donatello 2017: Antonia Truppo Miglior Attrice non Protagonista

di Federica Marcucci

Dopo la vittoria di Valerio Mastandrea come Miglior Attore non Protagonista per Fiore, Antonia Truppo si aggiudica il premio come Miglior Attrice non Protagonista ai David di Donatello 2017 per il film Indivisibili. Incredula e visibilmente emozionata, l’attrice ha ringraziato il regista Edoardo De Angelis e tutto il cast, ricordando che sfida sia stata realizzare un film con un cast composto prevalentemente da attori sconosciuti.

Antonia Truppo si aggiudica il David di Donatello per il secondo anno di fila. L’anno scorso l’attrice aveva infatti trionfato grazie all’acclamato film Lo chiamavano Jeeg Robot.

Successo di critica e pubblico, Indivisibili è anche nominato ai David di Donatello 2017 nella categoria Miglior Film.

La Miglior attrice non protagonista è #AntoniaTruppo per #Indivisibili

Un post condiviso da Sky Cinema HD (@skycinemait) in data:

Ecco la trama di Indivisibili:

Il film narra la storia di Viola e Dasy sono due gemelle siamesi che cantano ai matrimoni e alle feste e, grazie alle loro esibizioni, danno da vivere a tutta la famiglia. Le cose vanno bene fino a quando non scoprono di potersi dividere… Il loro sogno è la normalità: un gelato, viaggiare, ballare, bere vino senza temere che l’altra si ubriachi… fare l’amore. “Perché sono femmina”.

Che cosa ne pensate della vittoria di Antonia Truppo ai David di Donatello 2017?

 

Articoli Correlati