Dopo aver capito cosa sono e come si lavorano le paste sintetiche, aver imparato a realizzare perle molto particolari con l’inclusione della sabbia e aver scoperto tecniche semplici ma molto efficaci per creare perle in pasta sintetica, eccoci arrivate al quarto appuntamento del nostro corso dedicato alle paste sintetiche. Ospite di questa lezione è Silvia, artefice del blog La Bohemien, che ci spiega come si possa imitare una pietra dura, in questo caso il turchese, semplicemente utilizzando cernit e colore acrilico. Non credete sia possibile? Seguite questo breve tutorial invece, e otterrete anche voi risultati stupefacenti!

Innanzitutto partiamo dal colore dell’impasto, fondamentale. Non basta infatti il cernit color turchese: occorre miscelarlo con altri colori per ottenerne uno il più possibile simile a quello naturale. Ecco come dovete mischiare i colori: 8 parti di turchese, 1 parte di bianco ed 1 di ecrù. Silvia in particolare ha aggiunto anche 3 parti di traslucent e mezza parte di viola.

A questo punto, una volta ottenuto il colore desiderato lavorando il cernit, strappatene pezzetti di dimensioni diverse e appallottolateli leggermente, lasciandoli però molto grossolani.

Prendete diversi pezzettini e appiccicateli tra loro come preferite. Silvia ha anche "maltrattato" un po’ la superficie prima di infornare, per dare un effetto meno "artificiale". 

A questo punto cuocete e lasciate raffreddare per 45 minuti. Quindi sporcate bene ogni pezzo realizzato con del colore acrilico nero. Lasciate asciugare bene e abbiate cura che il colore sia in tutte le insenature.

A questo punto prendete tanto cotone idrofilo e una boccetta piena di acetone per le unghie, e con i batuffoli di cotone ben imbevuti di acetone pulite le superfici. Occorrerà fare questo procedimento più volte, ma cercate di non esagerare perché l’acetone schiarisce il cernit.

Volendo, per un risultato di maggiore precisione, a questo punto si può carteggiare con una trama fine, in modo da pulire ulteriormente le superfici più esterne, altrimenti… non vi resta che verniciare ed ecco le vostre pietre!

A presto con la prossima lezione del corso e aspettiamo i vostri suggerimenti, le vostre domande e, perchè no, il vostro contributo per realizzare assieme a voi le prossime lezioni.

Leggi tutte le lezioni del corso di paste sintetiche