Come struccarsi correttamente: Tutti i consigli!

di admin

Non tutte sapranno che un rituale fondamentale per mantenere la pelle luminosa e sana, è struccarsi correttamente. Vi starete domandando se esiste forse un modo sbagliato di struccarsi e purtroppo la risposta è sì, riconducibile in primis ad una poca cura nella routine di rimozione del make up.

Ogni parte del nostro viso, ha bisogno di prodotti specifici e particolari cure, per questo oggi vedremo di fare un po’ di chiarezza, consigliandovi diverse procedure anche in base al tipo di pelle.

OCCHI

Iniziamo con la parte più sensibile del volto e che, nella maggior parte dei makeup, risulta essere la più appesantita. In questo caso, scegliete come prodotto uno struccante bifasico, un detergente oleoso e per nulla aggressivo che permette in una sola passata di rimuovere, ombretto, eyeliner e mascara. Se ci siete andate pesanti, magari avrete bisogno di due passate!

VISO E COLLO

Fondamentale, quando si strucca viso e collo, è dividere le zone per assicurarsi di non dimenticare nessun area. Solitamente la divisione prevede guancia destra, guancia sinistra, fronte, zona T, collo e decollete. Prestate molta attenzione e assicuratevi di struccare tutto il viso, anche zone remote come vicino alle orecchie o sotto il mento.

Quale è il prodotto migliore da utilizzare? Anche qui abbiamo una divisione fondamentale:

– PELLE NORMALE O SECCA

Le pelli normali o secche sono quelle che necessitano il semplice latte detergente. In questo caso prestate molta attenzione al marchio, scegliendone uno biologico se possibile, in modo da evitare siliconi e altre sostanze chimiche che favoriscono punti neri e brufoli.

– PELLE GRASSA

Per le pelli grasse invece, la scelta cade sull’acqua micellare in quanto priva di oli e sostanze oleose che andrebbero solo a rendere ancora più lucida la pelle.

struccarsi correttamente

Una volta ripulito anche viso e collo, se credete  di aver finalmente terminato tutte le fasi di rimozione del makeup, vi sbagliate di grosso perché è vero, ora sul volto non ci sono più tracce di trucco, ma bisogna rimuovere lo struccante rimasto sulla pelle. Questa fase si chiama DETERSIONE.

In realtà è molto più semplice e veloce di quel che possiate pensare: basta sciacquarsi il volto con acqua tiepida, asciugarlo con cura, applicare la vostra crema idratante preferita e finalmente potrete andare a dormire!

Voi di solito come vi struccate?

Articoli Correlati