Chloe Moretz è stata invitata nella squad di Taylor Swift. Sarà un no?

di Federica Marcucci

Chloe Moretz aveva già espresso il suo parere riguardo alle squad… meglio pochi amici fidati e non necessariamente all’interno dello showbiz. Una bella frecciatina verso tutte coloro che hanno fatto delle squad un vero e proprio stile di vita, prima fra tutte Taylor Swift ma anche J-Law e Amy Schumer. In copertina su Complex magazine, la Moretz è stata intervistata e ha anche detto la sua sul fatto che Taylor l’abbia invitata a far parte della sua squad: “Oh sì… è una persona di talento”. Avete già capito che si tratta di un elegantissimo no.

La bella attrice ha avuto anche modo di parlare dei suoi progetti futuri – tra cui un nuovo adattamento de La Sirenetta -, uguaglianza nell’ambiente di lavoro e pettegolezzi su una possibile relazione. “Non possiamo adattare in tutto e per tutto questo racconto nel mondo moderno”, dice Chloe, “Sarà una cosa buona per i ragazzi e per le ragazze nel senso che non si tratta soltanto di femminismo e che non farà leva su stereotipi retrogradi. Ci sono stati momenti, mentre leggevo la sceneggiatura, in cui dicevo ‘Guarda… come giovane donna, questo è quello che si deve cambiare”.

E per quanto riguarda relazioni amorose? Chloe resta vaga ma sembra comunque avere le idee abbastanza chiare: “Non ho davvero dei piani. Non voglio nulla in questo momento. Non posso gestire una cosa del genere adesso. Voglio stare con qualcuno che sia avventuroso e che abbia voglia di andare a fare qualcosa”.

Che cosa ne pensate delle rivelazioni di Chloe Moretz? 

Articoli Correlati