Burlesque: spettacolo dal vivo per l’anteprima nazionale

di Laura Boni

Tappeto rosso scintillante, luci soffuse ed un enorme passerella attendevano ieri sera il pubblico al The Space Oden (Milano) alla prima nazionale di Burlesque, atteso film con Christina Aguilera e Cher. La Sala 1 del cinema milanese si è trasformato in burlesqe lounge per l’evento: sulla passerella luccicante, che è stata costruita all’interno della sala, si è svolto un affascinante spettacolo di burlesque con cinque ballerine professioniste, seguito dalla sfilata dei capi di biancheria intima Shape Sansation di Triunph. Il fashion show, ricco di atmosfere vintage, ha lanciato la nuova linea della casa di moda pensato per valorizzare il corpo e ridefinire le curve femminili in modo seducente e malizioso.  Il tutto accompagnato dall’incredibile voce di Christina Aguilera; la spettacolare colonna sonora di Burlesque contiene, infatti, 8 nuove brani della cantante americana, tra cui 4 brani inediti prodotti da Danja, Claude Kelly, Tricky Stewart e SIA, oltre a 4 remake di classici. Cher ha registrato due brani, tra cui l’intensa ballata You Haven’t Seen The Last of Me scritta da Diane Warren.

Una favola maliziosa

Burlesque è il nuovo attesissimo film diretto da Steven Antin che segna il debutto cinematografico come protagonista di Christina Aguilera. Un musical contemporaneo interpretato da Christina affiancata da Cher, Cam Gigandet (Twilight) e Stanley Tucci (Il diavolo veste Prada). Sognando di diventare una cantante, Ali (Christina Aguilera), lascia il suo piccolo paese di provincia trasferendosi a Los Angeles in cerca di fortuna. Dopo poco trova lavoro come cameriera presso il Burlesque Lounge, locale gestito con fatica da Tess (Cher). Ben presto, Ali rimane affascinata dai costumi e dalle coreografie burlesque, che ogni sera animano il locale, sperando un giorno di calcare quel palcoscenico. Presa sotto l’ala protettrice di Tess, che l’insegna l’arte del burlesque, riuscirà a farsi strada nel mondo dello spettacolo, trovando inoltre l’amicizia di Georgia, l’amore con il bel Jack ma anche la rivalità con la prima ballerina del locale Nikki. La sua potente voce riporta il Burlesque Lounge al suo antico splendore, fino a quando un carismatico imprenditore di nome Marcus Gerber arriva con una proposta allettante.

 

Guarda la performance di Welcome to Burlesque contenuta nella colonna sonora:

 

Articoli Correlati