Avatar: la nuova sfida del regista di Titanic

di admin

Avatar conduce lo spettatore in un mondo spettacolare al di là di ogni immaginazione, in cui un uomo appena arrivato dalla Terra intraprende un’avventura epica, che lo porta alla fine a lottare per salvare quel mondo alieno che ha imparato a chiamare casa. James Cameron, il regista vincitore dell’Oscar con Titanic, aveva concepito il film quindici anni fa, quando i mezzi per realizzare la sua visione non esistevano ancora. Oggi, dopo quattro anni di produzione, Avatar, un film live action con una nuova generazione di effetti speciali, offre un’inedita esperienza cinematografica totalmente coinvolgente, in cui la tecnologia rivoluzionaria inventata per realizzare la visione del regista si dissolve nelle emozioni dei personaggi e nella grandiosità della vicenda narrata.

La trama di Avatar

Entriamo nel mondo alieno attraverso gli occhi di Jake Sully, un ex Marine costretto a vivere su una sedia a rotelle. Nonostante la disabilità fisica, nel cuore Jake è rimasto un combattente. Viene arruolato e, dopo un viaggio di alcuni anni luce, raggiunge l’avamposto degli umani su Pandora, dove un consorzio di aziende è impegnato nell’estrazione di un raro minerale, indispensabile per risolvere la crisi energetica sulla Terra. Poiché l’atmosfera di Pandora è tossica, è stato sviluppato il Programma Avatar, che permette di collegare la coscienza umana a un avatar, cioè un corpo biologico guidato a distanza, in grado di sopravvivere all’atmosfera letale del pianeta. Questi avatar sono ibridi geneticamente modificati in cui il Dna umano è stato mescolato con quello della popolazione indigena di Pandora: i Na’vi. Rinato nel corpo di un avatar, Jake può camminare di nuovo e dare inizio alla missione che gli è stata assegnata: infiltrarsi nel mondo dei Na’vi, che sono diventati un serio ostacolo per le attività estrattive del prezioso minerale. Ma una bellissima donna Na’vi, Neytiri, gli salva la vita e questo cambia tutto. Jake viene accolto nel suo Clan e impara ad essere uno di loro, dopo avere superato molte prove e vicissitudini. Man mano che il rapporto tra Jake e la riluttante insegnante Neytiri si approfondisce, l’uomo impara a rispettare i Na’vi e il mondo in cui vivono e, alla fine, si schiera dalla loro parte. Presto Jake dovrà affrontare la prova finale, guidando i Na’vi in una battaglia epica che deciderà il destino di un mondo intero.

Guarda il trailer originale del film!

Articoli Correlati