Amici 20: Martina in difficoltà per i commenti sui social

di Giovanna Codella
martina - amici

La ballerina Martina Miliddi mostra il suo lato più fragile durante il daytime andato in onda oggi di Amici di Maria De Filippi. A far emergere le sue difficoltà sono i social network e i commenti su di lei che la ballerina legge quotidianamente.

Maria De Filippi parla con Martina della sospensione da Amici

La conduttrice si mette in contatto con lei per spronarla a fare qualcosa in merito al ritiro della maglia. Martina è riluttante a rivolgersi a Lorella Cuccarini, anche se confessa che il suo recente comportamento scostante ha una ragione ben precisa.

La ballerina spiega, infatti, che si è fatta un’opinione molto negativa di se stessa in base a ciò che legge sui social e questo la sta bloccando nella danza.

Dopo queste parole, Maria De Filippi è ancor più convinta che lei debba esporre subito il problema con la sua professoressa.

Clicca qui per acquistare la compilation Bro’!

La risposta di Lorella Cuccarini al problema di Martina Miliddi

Così, la ballerina si convince a parlare con Lorella. Secondo l’insegnante, quello che legge sul suo conto non è una rappresentazione della realtà.

Se è entrata nella scuola di Amici è per le sue capacità, non dovrebbe dubitare del suo talento ma chiedersi se in quest’arco di tempo ha fatto realmente dei progressi.

La Cuccarini sa bene che Martina ha avuto un passato difficile avendo perso il padre da piccola. È arrivato però il momento di aprirsi del tutto e di rimuovere questi ostacoli emotivi, di dimostrare chi è veramente.

La ragazza sembra intenzionata a seguire questi consigli anche se è evidente che le critiche che ha letto l’hanno colpita nel personale.

Effettivamente, i commenti negativi su Martina come danzatrice hanno preso il sopravvento su quelli positivi proprio da quando la sua crisi con Aka7even è andata degenerando.

Questo lascia supporre che le critiche non siano del tutto oggettive e inerenti alla danza, ma in parte condizionate con ciò che accade nei daytime.

Quanto accaduto è l’ennesimo esempio che nel ricorrere con troppa facilità ai social per esprimere la propria opinione si può seriamente sottovalutare il rischio di ferire chi è dall’altra parte.

Articoli Correlati