Amici 18: quale sarà il meccanismo della finale del 25 maggio?

di Giovanna Codella
Amici 18

La finale di Amici 18 è alle porte e sabato 25 maggio scopriremo chi, dopo Irama, riuscirà a sollevare la coppa della vittoria. Tolti i coach delle due squadre e le nomination delle prime puntate, dovendo escludere un meccanismo suddiviso in più gironi come nelle due precedenti serate, come verrà organizzata la finale per gli ultimi quattro concorrenti ancora in gara?

La risposta sembra conoscerla Giordana, che nel daytime di oggi ha fatto le sue supposizioni sulla conclusione di questa edizione. La cantante ha ipotizzato, parlandone con Rafael, che a puntata appena iniziata ci sarà subito lo scontro per le due categorie.

Secondo lei, quindi, i due candidati alla vittoria per la sezione danza e canto si affronteranno nella prima manche, decretando così il vincitore di ciascun circuito. Subito dopo, nella seconda manche, ci sarà la finalissima che vedrà scontrarsi i due vincitori determinando in questo modo il vincitore assoluto.

A proposito delle assegnazioni: sappiamo che tutti e quattro i finalisti hanno ripassato in settimana tante esibizioni precedentemente studiate durante l’intero percorso nel talent show di Canale 5.

In più, per Giordana sono previsti numerosi brani in italiano di cui 2 brani inediti (Chiedo di non chiedere e Quante volte ad aspettarti) e lo stesso vale per Alberto (Indispensabile e La mia rivoluzione). Sia a Vincenzo che a Rafael spettano invece 12 assegnazioni molto diverse tra loro tra classico, hip-hop, moderno e contemporaneo.

Secondo voi quale sarà il meccanismo della finale di Amici 18?

Articoli Correlati