Amber Heard: Vorrei un film di supereroine con Angelina Jolie e Zoe Saldana. VIDEO!

di Laura Boni
amber heard giffoni 2019

Amber Heard ha portato la sua energia travolgente al Giffoni 2019!. L’attrice, che sarà ancora Mera in Aquaman 2, ha avuto la possibilità di incontrare i ragazzi della giuria i e ricevuto il Giffoni Experience Award.

Io ho avuto l’occasione di scambiare due chiacchiere con lei in esclusiva per GingerGeneration.it: mi ha confessato quale sarebbe il suo cast ideale per un film di tutte supereroine, quali sono le qualità che ama di più del suo personaggio in Aquaman e quale tipologie di storie vorrebbe vedere di più raccontate sul grande schermo.

Guarda la nostra intervista esclusiva ad Amber Heard a Giffoni 2019:

Amber Heard: Vorrei un film di supereroine con Angelina Jolie e Zoe Saldana

Durante la conferenza stampa a Giffoni, Amber Heard ha parlato molto delle sue idee ed attività da attivista per i diritti delle donne: “Sono 16 anni che è iniziato il movimento Me Too, ma dei cambiamenti veri e propri ci sono stati solo recentemente e comunque a Hollywood ci sono ancora cachet differenti tra uomini e donne” ha detto.

Amber ha parlato anche della differenza di valore che viene data alla parola di una donna rispetto a quella di un uomo: “C’era una legge orribile, in tribunale negli USA dovevano esserci almeno due testimoni di colore per un bianco, un solo testimone nero non bastava. E’ quello che accade oggi alle donne, prima di essere credute è necessaria una quantità infinita di altre testimonianze. E lo abbiamo visto proprio con il Me Too“.

L’attrice si è poi soffermata con i recenti scandali tra cui quelli di Harvey Weinstein, R. Kelly e Bill Cosby sottolineando che anche “grazie ai social si possono condividere le proprie esperienze con tutti per partecipare al cambiamento. “ Abbiamo il potere per creare un motore alternativo, democratizzare e contribuire alla lotta per l’uguaglianza dei diritti“, ha concluso.

Prossimi progetti:

Oltre che in Aquaman 2, la vedremo realizzare il suo sogno nerd diventando uno dei personaggi del suo scritto preferito: Stephen King; sarà infatti protagonista nella serie Tv con James Mardsen L’Ombra dello scorpione (The Stand), tratta dall’omonimo romanzo.

Articoli Correlati