Alessandra Amoroso, un vero portafortuna!

di Laura Valli
alessandra amoroso e stash in me minus you

Sembrerebbe proprio che duettare con Alessandra Amoroso sia una garanzia di successo! Era già successo con  Valerio Scanu nel 2010, partecipante alla sessantesima edizione del Festival di Sanremo con il brano Per tutte le volte che …, canzone che non ebbe un iniziale riscontro tant’è che fu eliminata e ripescata grazie al televoto. Il brano, certificato successivamente disco di platino, venne impreziosito durante la serata dedicata ai duetti dalla voce di Alessandra Amoroso e il giorno successivo alla performance, durante la serata finale della kermesse, Valerio riuscì ad ottenere la vittoria grazie, in particolar modo, ai voti da casa.

VALERIO SCANU Per tutte le volte che SANREMO 2010 -

Due anni dopo si assistette ad un episodio, sul palco dell’Ariston questa volta però c’era Emma Marrone che si presentò alla kermesse con il brano Non è l’inferno, scritto per lei da Kekko Silvestre (frontman dei Modà) e successivamente certificato disco multiplatino. Nel corso della quarta serata si svolse il duetto tra le due cantanti salentine, regalando ed Emma, nell’ultima serata, l’opportunità di salire sul gradino più alto del podio al 62° Festival di Sanremo.

Per i meno fatalisti  si potrebbe dire che sia solo una coincidenza, ma lo è anche la recentissima vittoria dei The Kolors, che sono stati proclamati vincitori della quattordicesima edizione di Amici di Maria De Filippi?

A conferma dell’ipotesi che Alessandra Amoroso sia davvero un portafortuna per chi ha l’onore di duettare con lei, vi quindi un altro trionfo ad Amici, trasmissione cui lei stessa partecipo e che vinse nel 2009, e  i duetti che la cantante pugliese ha realizzato con Stash (frontman della band in questione) nel corso di un serale, esibendosi sulle note di Me minus you, un brano davvero coinvolgente. Le voci di entrambi i cantanti sembravano essere davvero in armonia, regalando un momento magico nel corso della serata.

Dallo scorso venerdì, data dell’ultimo serale, il web non fa altro che parlare di loro e del fatto che in poco più di una settimana hanno ottenuto successi davvero incredibili.  Out, il loro primo album è già stato certificato disco d’oro, e il loro successo di pubblico lo si registra anche durante gli instore già iniziati su e giù per la penisola, per promuovere l’album.

 Insomma, duettare con Alessandra Amoroso è sinonimo successo, e come dice un vecchio proverbio: “non c’è due senza tre e il quarto vien da sé”!

Chi sarà il prossimo fortunato che lei incontrerà nel corso della sua carriera?

Articoli Correlati