Alessanda Amoroso e la sua carriera "Senza Nuvole"

di admin

Senza Nuvole, ultimo lavoro di Alessandra Amoroso, nel giro di pochi giorni ha scalato la classifica album di iTunes fino al primo posto, superando artisti come Black Eyed Peas, Muse, Kings of Convenience e Mika. L’album prodotto da Sony Music è uscito il 25 settembre e il primo singolo promosso si intitola Estranei a partire da ieri.
Abbiamo incontrato Alessandra che ci ha parlato di Senza Nuvole, ecco l’intervista e, in fondo all’articolo, video di Estranei a partire da ieri e fotogallery realizzata da noi!

Vorrei una vita Senza Nuvole

"Cosa significa il titolo del tuo album?" Alessandra spiega: " Senza nuvole è la vita che vorrei, come un cielo limpido e azzurrissimo." Qualcuno obietta che la sua in effetti sembra una vita meravigliosa, costellata di successi, appunto senza nuvole, ma lei specifica: "La mia carriera musicale è decisamente senza nuvole, non mi sarei mai aspettata di arrivare fin qui, ed è tutto così bello ed emozionante. Ma la mia vita non è solo questa, ho anche una vita privata."

Gestire la notorietà
A causa dei mille impegni lavorativi, Alessandra vive a Roma, ma non dimentica la sua terra, il salento, da cui si è separata con difficoltà: "Mi mancano tantissmo la mia casa, la mia famiglia e le mie amiche . Non pensavo che fosse così difficile, Roma è troppo grande per me, io ero abituata ad avere tutto vicino, a portata di mano, nel mio paese, Lecce, potevo fare dieci cose contemporaneamente. Inoltre sono stata travolta dalla notorietà e devo gestire il pubblico, non posso deludere la gente che mi cerca, che mi vuole, che mi ascolta. C’è gente che citofona a casa dei miei genitori, mi mandano un sacco di regali, anche cose molto personali, e quindi per me è come se fossimo una famiglia allargata. Io mi sento in debito con tutti loro. In fondo se oggi sono qui a parlare con voi, e ieri ero su un palco è tutto dovuto ai miei fans."

L’amore, il tema centrale dell’album
Tornando a parlare del disco ci spiega: "L’argomento principale di Senza Nuvole è l’amore, in tutte le sue forme. L’amore passato, l’amore presente e anche l’amore ritrovato, l’amore scoperto." Le chiediamo quale brano all’interno dell’album la rappresenti di più, e lei senza esitare: " Ci sono due brani in particolare che sento miei più degli altri, Arrivi tu e Ama chi ti vuole bene. La prima rapprensenta la mi situazione attuale. Mentre nella seconda c’è una frase che adoro...E telefona tua madre che sei sicuro che ti vuole bene, che ti vuole bene". Qualcuno le chiede se è inammorata, e lei risponde: "Sì tantissimo ma non vi dico altro."

I sogni nel cassetto
Le chiediamo se dopo aver vinto l’ottava edizione di Amici, aver cantato a San Siro per l’iniziativa Amiche per l’Abruzzo con artisti del calibro di Laura Pausini, Gianna Nanni ed Elisa, ed aver scalato le classifiche con Stupida, abbia ancora qualche sogno nel cassetto, o qualche soddisfazione che si vuole togliere. E lei ci dice: "Qualche sogno nel cassetto ancora c’è. A me purtroppo, o per fortuna, mi piace cantare in inglese, vorrei fare un cd di musica black con pezzi miei, però per farlo devo studiare ancora parecchio. Potrei fare come Anastacia, la donna bianca dalla voce nera. E l’altro sogno che ho da sempre, e che non si è ancora realizzato, è incontrare Mina. Ma sapete, mai dire mai!"

Alessandra si esibirà l’8 ottobre al Limelight di Milano. La sua performance live verrà diffusa contemporaneamente in più di 30 sale cinematografiche e gli spettatori sparsi per l’Italia potranno anche farle delle domande in diretta.  E’ la prima volta che  in Italia, un artista trasmette il proprio concerto nei cinema, a livello internazionale solo Amy WInehouse aveva fatto una cosa del genere.
Qualcuna di voi andrà a vederla? Aspettiamo i vostri racconti numerosi.

Guarda il video ufficiale di Estranei a partire da ieri

Articoli Correlati