Vintage: essere alla moda senza spendere troppo

di admin

Chi di noi, da bambina, non ha mai aperto avidamente l’armadio della mamma, o della sorella maggiore, per curiosare tra i loro abiti e accessori e per provare le loro allora enormi scarpe con il tacco? Crescendo l’abitudine molto spesso si perde, mentre in realtà è proprio ora che dovremmo ricominciare a scavare nei bauli della soffitta, per avere un look trendy e conveniente.

Perchè vintage?

Le motivazioni? E’ presto detto:

Gli accessori e gli abiti vintage, se ben tenutim sono di qualità maggiore
Ai tempi delle nostre mamme e delle nostre nonne, non esistevano le case di moda “low prize” come ad esempio Pimkie o Zara, quindi molto spesso si puntava ad avere pochi abiti e accessori, ma di ottima qualità. I tessuti quindi saranno più pregiati, le rifiniture più precise, i materiali più resistenti, i colori più brillanti…insomma, tutto ciò che è vintage vi darà sicuramente un look più sofisticato.

Tutto ciò che è vintage è unico
Molto spesso le persone tendono a buttare i vecchi abiti dismessi, quindi non esisteranno più molti esemplari realmente risalenti agli anni ’60-’70-’80. Inoltre, negli anni ’50-’60 le ragazze si cucivano da sole splendidi abiti, dato che la cultura del confezionamento “fai da te” dell’abbigliamento era molto diffusa. Questo significa che, sfoggiando un meraviglioso abitino anni ’50 stretto in vita della vostra nonna, molto probabilmente starete sfoggiando un pezzo unico, che nessun’altra vostra amica avrà mai, e questo rimarcherà la vostra individualità.

Tutto ciò che è già di proprietà della mamma non ha alcun costo
Non è da dimenticare il fatto che gli abiti e gli accessori vintage sono assolutamente gratuiti, in quanto presi in prestito dalle vostre mamme o dalle vostre nonne, che si sentiranno inoltre lusingate dal fatto che le loro scelte di moda di quando erano giovani possano a piacere alle ragazze di oggi!

E’ arrivato il momento di scavare nei bauli di mamme e nonne, ma cosa cercare?
Abitini stretti in vita dai colori accesi, gonne a ruota in raso, vecchie borse in pelle consumata, monili in oro, cinture in pelle,  guanti di pizzo, ventagli, maglioncini aperti con bottoni in madreperla, occhiali da sole dalla montatura bianca, perle…e quant’altro stimoli la vostra fantasia! 

Articoli Correlati