Vampire Diaries, Paul Wesley: “Da adolescente ero come quelli di Jersey Shore”

di Laura Boni

Questa si che è una rivelazione! Paul Wesley è andato a trovare Jimmy Fallon nel suo show e ha raccontato il suo passato da ragazzo del Jersey. Il programma televisivo è registrato a New York e Jimmy gli ha chiesto se lui è di quelle parti: “Io sono nato a 45 m da qui nel New Jersey, a 15 minuti esatti dallo Shore. Sono un ex ragazzo del Jersey Shore” racconta Paul mostrando la sua abilità nel ballare la dance con i pugni alzati, “Ci sono 9 possibilità su 10 che se non fossi stato preso in Vampire Diaries, se non fossi diventato un attore, avrei fatto parte di Jersey Shore. Tra l’altro io e Mike, The Situation frequentavamo gli stessi giri, non mi ricordo di averlo mai incontrato, ma avevamo amici comuni“. Paul racconta però che a 18 anni si è trasferito in California e che ogni volta che torna nel Jersey si sente insicuro davanti ai suoi amici tamarri: “Quando torno mi dicono che li metto in imbarazzo, mi dicono tipoFratello guardati non sei abbastanza abbronzato, poi sei troppo magrolino, mettiti la maglietta che spaventi le ragazze’. Così mi sento insicuro, mi chiedo se dovrei abbronzarmi e farmi le sopracciglia, non so mettere più gel ” scherza Paul.

Guarda l’intervista di Paul Wesley da Jimmy Fallon:

Articoli Correlati