Thegiornalisti: audio e testo del brano Maradona Y Pelé

di Giovanna Codella
maradona y pelé

 Maradona Y Pelé è il nuovo singolo dei Thegiornalisti ed è in rotazione radiofonica e in tutte le piattaforme musicali da oggi, venerdì, 17 maggio.

Dopo aver dominato le classifiche dell’estate 2018 ed aver pubblicato il singolo di successo intitolato New York, lo scorso 7 settembre, Thegiornalisti sono pronti per riproporsi nella nuova stagione estiva.

Il singolo in arrivo, Maradona Y Pelé, ha già un video ufficiale, con Benedetta Porcaroli protagonista, è la conferma che la  band non intende rinunciare al sound e alle citazioni anni ’80 che hanno fatto la sua più recente fortuna.

Audio di Maradona Y Pelé


Testo di Maradona Y Pelé

Le labbra fanno la differenza
in un volto, in un viso
l’estate fa strani scherzi
sulla bocca, in un sorriso

I ragazzi hanno finito la scuola
e c’è chi è già partito per il posto del cuore
controvento, senza un filo di trucco
le ragazze son belle, sono piene di vita
questa notte un frigorifero rotto
è una canzone che non fa dormire gingergeneration

E allora sogno a bestia una pioggia tropicale
dove siamo soli e tu inizi a ballare
io ti vengo appresso, ritmo animale
baby siamo in area
noi siamo pronti a colpire come due spari nel west
come due spari nel west
noi crediamo in Robert De Niro, nella tigre di Momprachem
nella storia che sanno tutti
Maradona è megl’e Pelé
è megl’e Pelé

Le labbra fanno la differenza
in un volto, in un viso
i campioni fanno il fuoco ad Ibiza
con la testa al ritiro
e forse è l’ultimo cocktail
mentre al massimo io vado in giro
in un paio di boxer, tra la luna e il salotto
questa notte sono io che son rotto
c’è una canzone che non fa dormire

E allora sogno a bestia una pioggia tropicale
dove siamo soli tu inizi a ballare
io ti vengo appresso, ritmo animale
baby siamo in area
noi siamo pronti a colpire, come due spari nel west
come due spari nel west
come due spari
noi crediamo in Robert De Niro, nella tigre di Momprachem
nella storia che sanno tutti
Maradona è megl’e Pelé
è megl’ e Pelé
è megl’ e Pelé

E allora sogno a bestia una pioggia tropicale
dove siamo soli tu inizi a ballare
io ti vengo appresso, ritmo animale
baby siamo in area
noi siamo pronti a colpire, come due spari nel west
come due spari nel west
come due spari
noi crediamo in Robert De Niro, nella tigre di Momprachem
nella storia che sanno tutti
Maradona è megl’e Pelé
è megl’ e Pelé
è megl’ e Pelé

E voi cosa ne pensate del nuovo singolo dei Thegiornalisti?

Articoli Correlati