Stile Japan alla sfilata Miss Bikini Luxe

di Francesca Parravicini

Una cornice decisamente affascinante, la chiesa sconsacrata di San Paolo Converso, ha ospitato il 22 settembre la sfilata Miss Bikini Luxe, in cui sono state presentate le novità per la primavera/estate 2011. Anime del brand e disegnatrici dei capi sono Alessandra e Francesca Piacentini. Presenti anche diversi vip, tra cui Antonella Elia, Fabrizio Corona, Luca Dorigo, Victoria Silvstedt.

Geishe in spiaggia

E’ la terra del Sol Levante a dettare l’ispirazione e definire lo stile dell’intera collezione, dominata da tessuti che fioriscono con boccioli di ciliegio, dalle cromie delicate, che ben si mixano a colori laccati e vivaci, come il bluette, il viola e il giallo, su cui si disegnano elementi della natura: farfalle, onde e fiori. Il costume diviene un vero e proprio capo-gioiello, da indossare anche all’aperitivo, ricoperto di applicazioni in seta tagliate al laser, pizzo e chiffon sugli scolli, ma anche un materiale innovativo e strong come il lattice viene utilizzato, sulle rifiniture e sulle spalline. I copricostume diventano kimono leggerissimi, arricchiti da elaborati obi di pelle con catene e cordoni, che si abbinano perfettamente alle borse, di cui riprendono le stampe; la classica borsa LA MISS è proposta in canvas e pizzo, con finiture in pelle, mentre la nuova MISS MISS è in pelle con ricami della collezione. Anche quest’anno torna il progetto BASILAR PLAIN COLOURS, che propone un easy-wear pratico, fatto di pezzi intercambiabili in leggero jersey tinta unita. Uno stile mare (ma non solo) decisamente prezioso.

Articoli Correlati