Scarpe leggere!

di admin

Se c’è una cosa che ho fretta di fare in questo periodo dell’anno è proprio il cambio di stagione delle scarpe; eh già, non ne posso veramente più di stivali neri, scarpe da walking invernali e punte coperte!
Ho voglia di un ventata di leggerezza e di…scoprirmi i piedi….Poi magari, scoprire anche le gambe sarà più semplice, non credete? Per questa primavera/estate, poi, i trend shoes sono veramente tantissimi: basta passeggiare per le vie del centro per trovarsi sovraccaricate di mille stimoli stagionali: ballerine, scarpe alte senza punta simil Betty Boop, gym shoes raso terra con graziosi lacci in raso da legare attorno alla caviglia, espadrillas e tante tante altre. Certo, se la stagione non aiuta, fare quel benedetto passo nel comprare la prima scarpa leggera può risultare avventato e coraggioso! Ma non temete: appena fatto, visti i meravigliosi modelli e i colori sgargianti, non ve ne pentirete di certo.

 

Fra le scarpe più trendy della stagione estiva 2008 figurano in prima linea le Bensimon: appena "sbarcate" in Italia dalla Francia (dove sono nate oltre 25 anni fa), queste graziose calzature fatte di tela e gomma sono diventate un vero e proprio must low cost per il nostro guardaroba, senza contare che sono state adocchiate fin dall’inizio ai piedi delle testimonial più vip della storia del jet set: Jane Birkin, Brigitte Bardot, Sophie Marceau e perfino Lady Diana. Fra i modelli più "gettonati", ci sono le Flo, le Marie Jane e le Ruban Vicky, disponibili a poco più di 40 euro. A Milano i modelli Bensimon sono reperibili da Rossana Orlandi (via M. Bandello, 14), alla Coin di P.zza Cinque Giornate, da Treesse Sport (viale Monza, 47), presso Via Tortona 12 e da Curatolo (via V. Monti, 32) mentre a Roma, fatevi un giro lungo Viale Europa e le scoverete nelle vetrine dei negozi di calzature più forniti.

Se siete amanti delle ballerine, invece, ma in versione un po’ alternativa non troppo romantica, non potete non innamorarvi delle Chipie (fatevi un giro sul sito con le casse del volume accese e sentirete il rumore delle onde del mare…bellissimo). Caratterizzate dalla suola e dalla punta in gomma bianca (le più tradizionali hanno l’aggiunta del fiocchetto bianco in punta), le Chipie sono disponibili in tantissimi colori e possono essere abbinate ai jeans o anche per sdrammatizzare una gonna plissè un po’ ampia: l’effetto tennista un po’ retrò è assicurato. Ma ballerina vuol dire anche essere minimal chic, un po’ come Kate Moss e Sienna Miller: ecco allora le cangiantissime ballerine di Emporio Armani: nei colori brillanti del rosso, verde, rosa, azzurro e anche nero, questa scarpa è perfetta sotto gli skinny jeans: come mi dicevo, è in pelle laminata, ed, essendo elasticizzata ai bordi, si possono piegare e riporre in un sacchetto dello stesso colore per portarle anche i viaggio.

Per coloro che, invece, riescono a camminare solo a dieci centimetri da terra (beate voi!) ecco le proposte di Espadrillas e della casa marchigiana Le Silla: le prime, risultano raffinate ma solide e concrete; non potrebbe essere altrimenti, infatti, per le storiche scarpe con le zeppe realizzate con la classica corda intrecciata: qui a lato in un’inedita versione con nastri in raso.
Le Silla, invece, adatte più ad un’occasione particolare, le si vedono sfilare sui red carpet più importanti ai piedi di Alessia Marcuzzi, Victoria Beckham e Michelle Hunziker: dotate di uno stile chic e molto sensuale, le collezioni Le Silla si dividono in base ai vari momenti della giornata: daily, evening e fashion. A me, per esempio, piace la collezione di sandali con tacco fatto di pietre e fiocchetto in punta: mi dovrò mettere i soldi da parte ma per una serata particolare farò colpo sicuramente!

Articoli Correlati