Sanremo Young: Raffaele Renda canta L’immensità (Video e Testo)

di Laura Valli
Sanremo young raffaele renda

In diretta dal Teatro Ariston di Sanremo, venerdì 16 marzo, si è disputa la FINALISSIMA della prima edizione di SANREMO YOUNG, il teen talent di RAI1 condotto da Antonella Clerici.

Questa sera vedremo sul palco, i 4 giovanissimi cantanti di Sanremo Young dimostreranno il loro talento, accompagnati durante i loro duetti da grandi nomi della musica italiana.

Durante la serata come ospite e super giudice è stato chiamato Pippo Baudo, che ha il compito di scegliere dei brani sanremesi che i ragazzi dovranno esibire, scegliendo tra una lista di trenta canzoni.

Per Raffaele Renda ha scelto L’immensità, un brano molto intenso portato al successo da Don bachi e Johnny Dorelli, che nel 1967 si piazzarono al secondo posto al Festival.

Di seguito trovate video e il testo eseguiti durante la finalissima di Sanremo Young

Sanremoyoung – Raffaele Renda canta L’immensità – video – RaiPlay

Pippo Baudo assegna a Raffaele Renda la canzone ‘L’immensità’, canzone scritta da Don Backy, Detto Mariano, Mogol, presentata da Don Backy e da Johnny Dorelli al Festival di Sanremo 1967


Io son sicuro che, per ogni goccia
Per ogni goccia
Per ogni goccia che cadrà, un nuovo fiore nascerà
E su quel fiore una farfalla volerà

Io son sicuro che, in questa grande immensità
Qualcuno pensa un poco a me
Non mi scorderà
Sì, io lo so
Tutta la vita sempre solo non sarò
Un giorno troverò
Un po’ d’amore anche per me
Per me che sono nullità
Nell’immensità
Nell’immensità

Sì, io lo so
Tutta la vita sempre solo non sarò
E un giorno io saprò
D’essere un piccolo pensiero
Nella più grande immensità
Del suo cielo
Del’immensità
Del’immensità

Articoli Correlati