Saldi: per uno shopping intelligente

di admin

Come tutti gli anni, inizia in questi giorni un attesissimo evento per le fashion victim: i saldi. Per alcune settimane sulle vetrine dei negozi vedremo affissi cartelli con scritte promettenti: 20, 30, 50, 70% di sconto per comprare capi d’ abbigliamento a prezzi ridotti. Ma questi fantomatici sconti saranno davvero convenienti?
Purtroppo non sempre è così – come dice il detto: " Non è tutto oro ciò che luccica"!.

Di solito quando vediamo la scritta SALDI, automaticamente entriamo a dare un occhiata, ma attenzione a non farsi incantare: molto spesso quello che per noi è un buon acquisto finisce per rivelarsi una delusione.
Come capire se ci troviamo davanti ad un buon affare o se invece abbiamo a che fare con uno sconto solo apparente?
 Il segreto sta nel seguire alcune regole d’oro sempre utili per non farsi imbrogliare. 


Prezzo
Prima di tutto fate attenzione al cartellino del prezzo. I prodotti in vendita, devono essere accompagnati da due prezzi: il prezzo originale e quello scontato.

Vendite di fine stagione
Con il termine saldo, solitamente si indica la vendita dei capi di fine stagione ad un prezzo più basso, quindi attenzione, perchè talvolta i venditori possono far passare gli scarti di magazzino come abiti di fine stagione. Questi ultimi devono essere accompagnati da una chiara indicazione e ovviamente il prezzo deve essere abbassato notevolmente.


Pubblicità e vetrine
Non fidatevi delle apparenze. Proprio in questo periodo di solito vediamo alcune vetrine tappezzate di pubblicità che preannunciano sconti di tutti i tipi. Il consiglio è quello di diffidare da queste montagne di pubblicità. E’ fondamentale infatti mostrare i capi in vendita con i rispettivi prezzi.

Etichette e cartellini
Oltre al prezzo originale e a quello scontato, sul cartellino interno devono essere indicati con chiarezza la composizione del prodotto e le avvertenze sulla corretta manutenzione ed utilizzo.

Diffidare degli sconti troppo elevati
Gli sconti superiori al 50% devono sempre essere visti con un pizzico di diffidenza: potrebbe trattarsi di vecchi fondi di magazzino non dichiarati o di vere e proprie indicazioni fasulle dei prezzi. Per questo, prima di acquistare, è fondamentale confrontare i prezzi degli oggetti che ci interessano presso differenti negozi, in maniera da poter effettuare la migliore scelta possibile.

Buon divertimento, con lo shopping intelligente!

Leggi anche: Tutti gli outlet e i Factory store

e Sei shopping dipendente? Fai il test!

Articoli Correlati