Saldi estivi: al via oggi la corsa agli affari in tutti i negozi d'Italia

di Laura Boni

Ci siamo! Ormai l’inizio dei saldi si avvicina. Finalmente sarà possibile accaparrarsi l’adorabile vestitino che ci saluta dalla vetrina o la borsa a cui facciamo la corte da settimane, ma che fino ad ora era assolutamente fuori badget. Dal 2 al 17 luglio, a seconda della regione, l’Italia si riempirà di svendite di fine stagione; mentre affilate le unghie e preparate  le scarpe comode per lunghe giornate di shopping, ricordatevi che senza un po’ d’attenzione, quello che potrebbe sembrare l’occasione del secolo potrebbe rivelarsi un incubo.

Regole essenziali

Grazie all’aiuto del Codacons, l’associazione che tutela i consumatori, è possibile stilare una “Guida di sopravvivenza” che ci aiuterà a portare a casa affari e non fregature; ecco alcune regole base grazie alle quali potremo orientarci meglio nella giungla dei saldi:

• È fondamentale acquistare solo ciò di cui si ha realmente bisogno e solo quei capi che abbiamo precedentemente visto in vendita a prezzo pieno, in modo da verificare l’esattezza dello sconto
• Stare attenti alla percentuale di sconto, più sale e più si tratta di rimanenze di magazzino; solitamente meglio diffidare degli sconti oltre il 70%
• Stare attenti alla qualità del capo che si vuole acquistare
• Diffidare dei capi presenti in tutte le taglie, molto probabilmente sono capi in vendita proprio per l’occasione e quindi non veri saldi
• Non acquistare merce, neanche in saldo, da quei negozi che espongono il cartello con su scritto “La merce venduta non si cambia” è diritto dell’acquirente cambiare la merce magari perché difettosa.

E adesso siete pronte per lo shopping? Diteci se avete altre regole o consigli da aggiungere alla nostra piccola Guida. Vogliamo sapere anche degli affari che trovate in giro!!
Buoni saldi a tutte!!!!

Articoli Correlati