Riverdale 3: KJ Apa si commuove ricordando Luke Perry (VIDEO)

di Elisa Baroni
Riverdale

La terza stagione di Riverdale si fa di giorno in giorno più intrigante, contorta e noir. La morte improvvisa di Luke Perry ha scioccato il cast che ha anche interrotto le riprese (scopri i dettagli qui). Fred Andrews, il suo personaggio, è sempre stato una parte importante della serie e un punto di riferimento per il giovane cast. KJ Apa lo ha ricordato commosso ospite al Tonight Show with Jimmy Fallon.

L’episodio di Riverdale di settimana scorsa è stato l’ultimo girato da Luke Perry (leggi i dettagli qui). Fuori dal set il cast è fatto di essere umani e sopratutto di ragazzi giovani. La morte di un punto di riferimento adulto come Luke Perry deve essere stata davvero difficile da metabolizzare. KJ Apa ha parlato di Perry come di una figura simile a un padre più che a un collega o amico. Luke era il tipo di persona che faceva di tutto per rendere chiunque, senza badare alla tua importanza, a proprio agio e il benvenuto.

Avevamo un rapporto davvero molto stretto, ha detto l’attore neozelandese. La voce di Apa ha esitato molto volte e l’emozione nel parlare era evidentemente commossa. Non incontri ogni giorno un tipo come Luke. Chiamava i miei genitori ogni settimana. Li teneva aggiornati su come stavo. Se avevo un raffreddore o qualcosa del genere diceva ‘Gli ho portato del Gatorade a casa l’altro giorno’. Lui e mio padre si scrivevano sempre. Spero di poter diventare come lui, ha concluso.

Ecco l’intervista di Jimmy Fallon all’attore di Riverdale:

E voi, cosa vi aspettate dal prossimo episodio di Riverdale? Vi mancherà Fred Andrews?

Articoli Correlati