Riverdale 3 – Cami Mendes parla della lotta per guarire dalla bulimia

di Elisa Baroni
Riverdale

La terza stagione di Riverdale è ricominciata da un paio di settimane (leggi il recap qui). In questi giorni una delle protagoniste Camila Mendes ha parlato della sua lotta contro la bulimia. L’attrice ha anche parlato di come ne è uscita e dell’adesione al progetto HEAL.

Cami Mendes ha voluto spiegare perchè ha deciso di parlare dei suoi disturbi alimentari sui social network. Ho capito che con questo tipo di piattaforme le ragazze e le giovani donne mi ammiravano, ha detto l’attrice a Shape. Questo significa che avevo un grande potere e potevo farci qualcosa di positivo. Parlare di una cosa come la bulimia a 12 milioni di persone su internet ti rende estremamente vulnerabile. Ma è parte di quello che sono. Ho voluto essere me stessa al 100 per cento.

L’attrice di Riverdale ha lottato contro la bulimia quando era al liceo e al college. Ero così spaventata dai carboidrati, ha continuato, che non mangiavo pane. Stavo anche settimane senza mangiarlo. Poi ne avevo una voglia matta e ne mangiavo così tanto che poi mi sentivo in colpa e dovevo “purificarmi”. Se mangiavo un dolce pensavo cose tipo: ok ora non mangerò per almeno cinque ore. Mi punivo in continuazione. In generale ero ansiosa su tutto ciò che riguardava il cibo. Ogni volta che mangiavo sentivo di aver fatto qualcosa di sbagliato.

Cami Mendes e il progetto Heal 

Quelle voci nella mia testa non sono scomparse. Ora però riesco a tenerle a bada soprattutto grazie alla mia nutrizionista. L’attrice ha poi detto che anche vedere molte dive accettare il loro essere curvy l’ha aiutata. Vedere persone che ammiro, come Rihanna, parlare apertamente delle sue oscillazioni di peso e accettarle mi da forza.

L’attrice insieme a Lili Reinhart (Betty in Riverdale) porta avanti il progetto Heal che vuole sensibilizzare su questa tema. Ora ho capito che non è sempre necessario cambiare il proprio corpo, ha concluso Camila Mendes. Le persone sanno come sei, spesso mi faccio foto da solo e non le modifico.

E voi, cosa ne pensate delle dichiarazioni dell’attrice di Riverdale?

Articoli Correlati