Radio Italia Live – il concerto: maxi misure di sicurezza consentiti solo 23.500 spettatori!!

di Laura Valli

E’ stata da poco annunciata l’ultima news riguardante questa edizione di Radio Italia Live – il concerto, che si svolgerà domenica 18 giugno in Piazza Duomo a Milano.

Allertati dai recenti avvenimenti di Torino, le autorità competenti hanno concesso l’afflusso ad un “numero chiuso” di sole 23.500 persone al piazzale che tradizionalmente ospita il Radio Italia Live, evento che da il via all’estate musicale milanese.

Potranno accedere alla piazza 23mila 500 persone – conferma l’assessore alla sicurezza Carmela Rozza – Superato questo numero nessuno potrà più accedere. Le persone in eccesso saranno invitate ad allontanarsi“.

Inoltre precisa che “ci saranno presidi di controllo qualora qualcuno non si volesse allontanare” e ribadisce “Invitiamo i cittadini a non assembrarsi, chi vuole assistere al concerto arrivi per tempo, a chi non riesce consigliamo di tornare a casa“.

Gli organizzatori stimavano un’affluenza di circa 100mila presenze, e qui si sperava di poter posizionare dei maxischermi, in piazze e vie adiacenti o in altri punti della città, ipotesi smentita dall’assessore alla sicurezza del comune di Milano: “Nessun maxischermo per evitare ulteriori assembramenti di persone“.

Nel corso dell’ultimo comitato che si è riunito in prefettura, si è pensato che il numero chiuso di 23.500 d’ora in poi sarà la capienza massima per ogni evento in Duomo, restrizioni resesi necessarie per motivi di sicurezza e di ordine pubblico, al fine assicurare a tutti i partecipanti il minimo grado di rischio.

Voi cosa ne pensate del numero chiuso imposto per assistere a Radio Italia Live – il concerto?

Articoli Correlati