Peter Jackson dirigerà un film sui Beatles con materiale inedito

di Federica Marcucci

Peter Jackson sarà il regista di un nuovo film dei Beatles con oltre 55 ore di filmati inediti. A rivelarlo è la Apple Records, storica casa discografica dei Fab Four, che WingNut Films ha dato il via all’ambizioso progetto. Il film sarà basato su circa sui filmati ancora inediti dei Beatles in studio, girati tra il 2 e il 31 gennaio 1969. Si tratta delle sessioni che hanno prodotto l’album vincitore del Grammy Award “Let It Be”. L’album fu pubblicato 18 mesi dopo, nel maggio 1970, diversi mesi dopo lo scioglimento della band.

Il regista ha dichiarato: “Le 55 ore di filmati inediti e le 140 ore di audio messe a nostra disposizione, rendono questo film l’esperienza definitiva che i fan dei Beatles hanno a lungo sognato: come un una macchina del tempo, ci riporta indietro al 1969, facendoci accomodare in studio a guardare questi quattro amici fare buona musica insieme“.

Sono stato sollevato di scoprire che la realtà è molto diversa dal mito“, continua Jackson, “Dopo aver esaminato tutto il materiale e l’audio che Michael Lindsay-Hogg ha reperito 18 mesi prima dello scioglimento, mi sono reso conto di quale incredibile e storico tesoro fosse.

Certo, ci sono momenti di drammaticità, ma non emerge quella discordia a cui questo progetto è stato a lungo associato. Guardare John, Paul, George e Ringo lavorare insieme, creare canzoni da zero, non è solo affascinante: è divertente, edificante e sorprendentemente intimoSono elettrizzato e onorato di aver ricevuto l’incarico per questo film eccezionale, sarà una vera gioia“.

Il film, il cui titolo non è ancora disponibile, è attualmente in fase di produzione. La data di uscita sarà annunciata prossimamente. La pellicola è stata realizzata con la piena collaborazione di Sir Paul McCartney, Sir Ringo Starr, Yoko Ono Lennon e Olivia Harrison.

Che cosa ne pensate del nuovo progetto di Peter Jackson dedicato ai Beatles?

Articoli Correlati