Oscar 2021: Daniel Kaluuya vince come Miglior Attore non Protagonista

di Federica Marcucci
oscar 2021

È Daniel Kaluuya il vincitore dell’Oscar 2021 come Miglior Attore non Protagonista per Judas and the Black Messiah.

L’attore ha accettato il premio mostrandosi estremante umile, esordendo con una frase potente “Grazie Dio non sarei qui senza la tua guida e la tua protezione.” Daniel ha poi riservato parole speciali per la sua famiglia, per la comunità delle Black Panther e ovviamente per Fred Hampton che l’ha ispirato con la sua eredità.

Daniel Kaluuya ha infatti interpretato il leader delle Black Panther di Chicago scomparso a soli 21 anni a seguito di un complotto dell’FBI.

LEGGI ANCHE, JUDAS AND THE BLACK MESSIAH LA RECENSIONE DEL FILM CANDIDATO AGLI OSCAR 2021

La trama del film

L’informatore dell’FBI William O’Neal (LaKeith Stanfield), è infiltrato nel partito delle Black Panther dell’Illinois con l’incarico di tenere d’occhio il loro carismatico leader, il Presidente Fred Hampton (Daniel Kaluuya). Ladro di professione, O’Neal sembra divertirsi a correre il rischio di manipolare sia i suoi compagni che il suo “supervisore”, l’Agente Speciale Roy Mitchell (Jesse Plemons). L’influenza politica di Hampton è in forte ascesa proprio quando incontra e si innamora della sua compagna di rivoluzione Deborah Johnson (Dominique Fishback). Nel frattempo, nella mente di O’Neal prende vita un dilemma. Si allineerà alle forze benevole? O contribuirà ad affossare Hampton e Le Pantere con ogni mezzo, come comanda il Direttore dell’FBI J. Edgar Hoover (Martin Sheen)?

Diretto da Shaka King, il film è disponibile on demand sulle principali piattaforme dal 9 aprile.

Judas and the Black Messiah ha guadagnato in totale 6 nomination agli Oscar 2021, compresa quella per la categoria Miglior Film.

Avete già visto Judas and the Black Messiah, che cosa ne pensate della vittoria di Daniel Kaluuya agli Oscar 2021 come Miglior attore non Protagonista?

Articoli Correlati