Once upon a time: 10 curiosità che solo un vero fan può sapere

di Elisa Baroni
once upon a time - serie tv

Once upon a time è una serie TV amatissima dal pubblico di ogni età. La trama che unisce la maggior parte (se non tutti) i personaggi delle fiabe più famose è avvincente e per niente scontata.

Abbiamo trovato 10 curiosità che solo chi segue davvero questa serie TV e ama il suo cast può sapere:

#1 –  Once upon a time è una delle serie TV con più varietà di accenti in assoluto. Jennifer Morrison (Emma), Lana Parrilla (Regina), Josh Dallas (Principe) e Ginnifer Goodwin (Biancaneve) sono americani, Robert Carlyle (Tremotino) è scozzese, Colin O’Donoghue (Uncino) è irlandese, Emilie de Ravin (Belle) e Georgina Haig (Elsa) sono australiane, Sean Maguire (Robin Hood) e Robbie Kay (Peter Pan) sono inglesi.

#2 – La città di Storybrooke e la foresta incantata non si trovano nel Maine. La serie è infatti girata nella città canadese di Steveston e nelle foreste circostanti.

#3 – Colin O’Donoghue è il chitarrista di una band folk-rock, i The Enemies.

Once ipon a time uncino

#4 – I creatori di Once Upon a Time, Edward Kitsis e Adam Horowitz, sono anche i creatori della serie Lost. Ci sono infatti delle analogie tra i due show: per esempio l’uso di flashback su cui entrambe le serie si basano e il re-casting di molti personaggi. Jorge Garcia in Lost interpretava Hugo “Harley” mentre in Once Upon a Time ha la parte di Anton il Gigante. Anche Emilie de Ravin era stata tra i naufraghi interpretando la neo-mamma Claire.

#5 – Alan Dale che in Once upon a time interpreta Re George è noto per aver vestito i panni di Caleb Nicol in The O.C.

#6 – Il personaggio di Geppetto è interpretato dall’attore italo americano Tony Amendola e nella serie parla spesso in italiano. Niente di più naturale visto che Pinocchio è una favola made in Italy del fiorentino Carlo Collodi.

#7 – I produttori avevano contattato Lady Gaga per il ruolo della Fata madrina ma senza mai ricevere una risposta.

#8 – Il guardaroba di Once upon a time è uno dei più costosi tra le serie. A proposito di vestiti c’è un interessante parallelismo. Il designer della Vancouver’s Ocean Drive Leather che produce le giacche di pelle di Uncino, è lo stesso che produce quelle di Emma. Del resto quando persone sono fatte per fare insieme il destino può solo adeguarsi.

Once upon a time

#9 – Ogni sigla di apertura cambia. Sebbene compaia sempre la scritta Once Upon a Time con una foresta nello sfondo, vengono inserite anche delle animazioni a seconda del tema e del protagonista della puntata.

#10 – Once Upon a Time ha uno spin-off ambientato nel Paese delle Meraviglie da cui prende il titolo: Once Upon a Time in Wonderland. La serie si è rivelata però un flop ed è stata cancellata dopo una sola stagione.

E tu, quante ne sapevi? Sei un vero fan di Once upon a time?

Articoli Correlati