Ok Musik: una webradio a metà tra lavoro e amore per la musica

di admin

In questo periodo di talent show e reality dominati da giovani volti destinati a finire nel dimenticaio è bello sapere che c’è chi non è interessato alla notorietà "usa e getta", chi preferisce credere ancora nei propri sogni, ma in maniera concreta, senza troppi grilli per la testa e, soprattutto, senza tanta vanità. Mario Moroni, responsabile di Ok Musik, è sicuramente uno di quei ragazzi che non si possono paragonare allo stereotipo della nuova generazione che le televisioni ci forniscono. E’ schietto, deciso, semplice e soprattuto gentile. L’abbiamo incontrato per farci raccontare meglio cos’è una web radio e come è nato il progetto di Ok Musik.

Ok Musik, una realtà in continua crescita

Ciao Mario, mi racconti meglio cos’è Ok Musik, e di conseguenza cos’è una web radio?
La web radio è un concetto relativo, ti posso dire che Ok Musik è una serie di flussi musicali. Il progetto è inziato nel ’99, è nato in maniera "casalinga", poi si è esteso con il corso del tempo. Il nostro obiettivo rimane comunque quello di fare l’FM sul web, senza ripeterci mai. Infatti mandiamo in onda ogni giorno programmi diversi in modo da poter raggiungere tutti i nostri ascoltatori che fanno parte di un bacino molto ampio.

Come si fa a diventare a speaker?
Noi organizziamo dei corsi due volte all’anno, grazie ai quali le persone che vi partecipano imparano ad usare la voce in maniera corretta ed acquisiscono tutte le competenze tecniche necessarie. Ho conosciuto tante persone che all’inizio si reputavano senza qualità e che ora gesticono un programma proprio. La verità è che servono tanta buona volontà ed una forta passione.

Tu hai scelto un percorso formativo inerente alla radio?
Guarda..ho fatto ragioneria e ora sono Project Manager Giochi Preziosi (sorride).

Quindi la radio è un secondo lavoro?
Sì, ma inteso come passione che ci metto, e che ci ho sempre messo nel farla, e anche come sacrificio che richiede.

Ma con tutta questa musica non ti è venuta un po’ di nausea?
In realtà no, perchè trasmettiamo davvero generi molto diversi tra di loro, dalla commerciale all’alternative. Poi quando torno a casa posso sempre ascoltare ciò che voglio.

Ho 70 euro da spendere in Cd, cosa mi fai acquistare?
Innanzi tutto preciso che ti farei acquistare solo cd originali, o brani da iTunes. Per quanto riguarda la scelta direi: gli ultimi album di Sting e Battiato, e poi qualcosa di Jack Johnson.

Quali sono i progetti per il futuro di Ok Musik?
A breve la radio si trasferirà a Cisliano, dove il Comune ci ha fornito uno spazio all’interno del quale creeremo la redazione e due nuovi studi per le dirette.

Bene, arrivati a questo punto non ci resta che sintonizzarci su Ok Musik, e goderci un po’ di sana musica!

 

Articoli Correlati