Moda: il look giusto per un picnic

di Francesca Parravicini

Nei giorni scorsi abbiamo visto come progettare e preparare un picnic perfetto. Ma non abbiamo parlato di un’altra cosa, molto importante: il look. Per un picnic di stile serve un abbigliamento adeguato e molto fresco.

Gonna o pantaloni?

Scegliete cosa indossare basandovi sui vostri gusti, scegliendo abiti comodi: se preferite la gonna scegliete modelli non troppo corti, al ginocchio o fino ai piedi (per uno stile gitano) in cotone o jeans, se invece indossate i pantaloni potete sceglierli ampi in lino o cotone oppure a bermuda, anche in jeans.

Stile e fantasie

Sono moltissimi gli stili che potete scegliere: hippy, con gonnelloni, ampie bluse e foulards tra i capelli; preppy, con maglioncini a rombi, camicette e gonne a pieghe, country, con camicioni a quadri e shorts sfrangiati. L’elemento su cui dovete puntare sono le fantasie, molto graziose, adatte allo spirito allegro di un picnic. Quella con quadretti vichy è la migliore, da portare su pantaloni modello capri, gonne, vestitini e anche su nastri da mettere tra i capelli; anche le fantasie floreali vanno molto bene e questa primavera troviamo veramente tantissimi capi fioriti (fate un salto da H&M  e date un’occhiata alla Garden collection). Non abbiate paura di mescolare fantasie diverse, una tendenza recente che sta velocemente prendendo piede, l’importante è creare armonia o contrasto tra i vari colori. Ai piedi mettete sandali infradito bassi e colorati o ballerine in gomma per il massimo comfort.

Accessori e make-up

Oltre ai cestini per il pranzo portate con voi una borsa, magari in paglia o rafia, decorata con nastri o piccoli fiori di stoffa. Tra i capelli nastri o fiori finti, come gioielli maxi-collane di legno o di perline colorate, orecchini pendenti e tante bangles sui polsi. Il trucco non deve essere troppo pesante e può focalizzarsi sugli occhi, con ombretti nei toni del verde o del viola, o sulle labbra, con rossetti di forte impatto (rosso ciliegia ad esempio). Le unghie non devono essere troppo lunghe e dipinte con tonalità fluo.

Articoli Correlati