Miley Cyrus vittima di bullismo a scuola

di admin

Il suo primo vero film – Hannah Montana, the movie – uscirà il 10 aprile di quest’anno e da ieri è in vendita la sua autobiografia "Miles to go", ma la multimilionaria Miley Cyrus (16 anni) non ha sempre avuto successo nella sua giovane vita: tra le pagine del suo libro – che ha presentato ieri a Manhattan – Miley descrive gli anni della scuola come "infernali", a causa degli episodi di bullismo che ha dovuto subire.

Le compagne bulle
Quando Miley era ancora una studentessa di liceo nel Tennessee, nessuno se la filava, rendendola così triste che la poveretta aveva come unico vero amico… il suo sandwich al formaggio!
Ma c’è di peggio: al contrario della Hannah Montana televisiva, Miley non era benvoluta dalle ragazze della scuola, che forti e grandi rispetto alla piccola Miley, la immobilizzavano facendole male, arrivando anche a chiuderla nel bagno della scuola o a costringerla a combattere con alcune di loro.

Le ragazze bulle, riunite in una sorta di ‘Anti -Miley club", la circondavano dandole ordini, ma Miley Cyrus non è una fifona, e riusciva sempre a stare di fronte a loro senza abbassare lo sguardo.

Chi l’avrebbe mai detto? Una tipa tosta come Miley presa di mira da un manipolo di ragazzine.. chissà quelle come rosicano ora!

Leggi anche: Miley Cyrus: lezioni di stile ai Grammy Awards

 

Articoli Correlati