Mahmood canta il singolo Barrio in anteprima (VIDEO)

di Giovanna Codella
mahmood

Questo venerdì uscirà il nuovo brano  di Mahmood che si intitola Barrio. Il cantautore ha cantato in anteprima per i suoi fan un piccolo estratto del nuovo singolo, firmato da Charlie Charles e da Dario Faini.

Se da una parte la squadra di Soldi non è cambiata, dall’altro dobbiamo aspettarci un sound completamente diverso che per ora non possiamo apprezzare ascoltando quest’anteprima, priva della parte strumentale.

In Barrio non mancano i riferimenti alle origini egiziane di Mahmood, come dimostrano le parole del testo in questa parte cantata a capella in cui cita la dea egizia Iside: “Sai che l’ultimo bacio è più facile, poi cadiamo giù come Cartagine, mai non sparire mai come Iside, mai, mai, mai“.

Mahmood ha spiegato che troveremo un mood malinconico da fine estate, predominato da una chitarra flamenco. La tradizione spagnola sarà riscontrabile non solo nella musica ma anche nel testo, a cominciare dallo stesso titolo. Barrio, in spagnolo, significa infatti quartiere e ripercorre il tema della periferia dove il cantante è cresciuto.

Al tempo stesso, l’artista ha detto che si discosterà ancora una volta dagli stereotipi legati ai trapper. Da qui, deriva la scelta di accantonare la commistione tra urban e trap dei precedenti lavori, tra cui quella della stessa Soldi e di Calipso. Ma proprio come in questi due brani, Mahmood ha ribadito che con Barrio descriverà una periferia priva della simbologia del denaro, tipica della trap. Perché il suo sarà il ritratto di una periferia normale, proprio come quella che ha vissuto.

Articoli Correlati