Look Capodanno 2010: ispirati a Lady Gaga!

di admin

Stefani Joanne Angelina Germanotta, in arte Lady Gaga, è il personaggio femminile dell’anno: il suo The Fame è l’album d’esordio con più successo e con il maggior numero di copie vendute (circa 4 milioni) del 2009 e, dopo aver ottenuto ben 9 candidature agli MTV Video Music Awards 2009, la signorina Germanotta ha vinto il premio come Best New Artist. Per non parlare, poi, delle sue illustri collaborazioni: la popstar può (già!) vantare di aver lavorato con Michael Bolton, Kanye West e Beyoncé Knowles. Quindi: per la sera di Capodanno, occasione nella quale è – di norma – consentito eccedere, Lady Gaga e i suoi video sono un’ottima fonte di ispirazione per un look un po’ “sopra le righe”!

Look Just Dance

Just Dance (featuring Colby O’Donis) è il primo singolo tratto da The Fame e, inutile dirlo, ha avuto un enorme successo sia in Europa che negli USA. Nel video, Lady Gaga sfoggia una serie di mise decisamente difficili da portare (anche a Capodanno!), come mantelle zebrate e giacche color corallo con spalle imbottite anni ’80, ma attenzione! Tra i molti stravaganti outfit proposti ce n’è uno che può essere copiato e rivisitato: ad un certo punto del video, Lady Gaga balla e canta con una t-shirt bianca aperta su un reggiseno di paillettes oro, il tutto “incorniciato” da gonna nera con bretelle dello stesso colore. Per rendere questo look più semplice e “coprente”, basterà indossare una t-shirt bianca con applicazioni in paillettes, minigonna e bretelline nere, collant e tronchetti (altissimi, se siete poi capaci di camminarci!!) sempre neri. Il look andrà perfezionato con il make up: ombretto argentato sulle palpebre, abbondante mascara ed eye-liner nero, rossetto chiaro, sul rosa, e (proprio per chi vuole osare) un fulmine disegnato sul viso con una matita blu elettrico (per occhi o per labbra). Il disegno deve partire da sopra l’occhio (destro) e occupare tutta la guancia.

Look Poker Face

Poker Face è stata una delle hit dell’estate 2009 e anche il video è diventato un piccolo “cult”, con Lady Gaga inguainata in tutine di pelle superaderenti, capelli “geometrici” e poker nails. Gli ormai famosissimi liquid leggins sono un pezzo fondamentale per un look alla Poker Face, da abbinare a stivaletti alla caviglia di pelle nera, con tacco a stiletto e fibbiette argento ai lati. Sopra i liquid leggins va un maglione nero, tinta unita, lungo, da “fermare” sui fianchi con una cintura, sempre nera o argentata (per richiamare le fibbie degli stivali). Completano il look un paio di guantini da biker di pelle, grigi, con le dita “tagliate” e un gigante anello di (fintissimi!!) swarovski. Per il make up prendete spunto dal tutorial in fondo alla pagina.

Look Bad Romance

Ultimo singolo, tratto dal secondo album The Fame Monster, Bad Romance è uno di quei pezzi che, una volta ascoltato, comincia a “picchiarti” in testa e non se ne va più! Nelle ultime immagini del video, Lady Gaga indossa una specie di tutina di pizzo rosso (piuttosto succinta!!) con stivaloni neri lucidi e con zeppa. Un adattamento più “pudico” di questo look può essere realizzato con un semplice paio di jeans aderenti ed una blusa in pizzo rosso o nero (sempre Zara offre dei modelli con maniche corte o lunghe). Sotto la blusa va una canottiera dello stesso colore, meglio se a spalla larga. Ai piedi: decolletes  di vernice nera con plateu oppure stivali neri (sotto i jeans!) di pelle lucida con tacco a stiletto. Per finire, il make up prevede un rossetto opaco bordeaux, cipria molto chiara e trucco smokey eyes.

Look Video Phone (semplicissimo!)

Nel video del singolo realizzato in collaborazione con Beyoncé, Lady Gaga  compare solo alla fine, con un corpetto immacolato e decolletes giallo limone. Basta aggiungere un paio di jeans (e, magari, sostituire al corpetto bianco una camicia dello stesso colore) per avere un look perfetto – e semplice – per Capodanno, che potrete arricchire con bijoux superluccicanti e rossetto rigorosamente rosso.

 

Guarda il tutorial per un make up Poker Face!

 

 

 

Articoli Correlati