Il nuovo album di Biagio Antonacci

di admin

“Il cielo ha una porta sola” uscirà in autunno, ma da oggi, 5 agosto, collegandovi al sito www.ilcielohaunaportasola.it potrete scoprire il backstage del nuovo album di Biagio Antonacci.

Un project site interattivo con i fan
L’ultima idea di Biagio Antonacci, infatti, è un "project site" creato appositamente per rendere più interattivo il rapporto del cantante con le fan e per “Ritrovare emozioni e sensazioni…per riaprire la porta sul cielo e tornare al cuore delle mie canzoni… “, come dice lo stesso Biagio sul sito.
Biagio aprirà “la porta” ai suoi fan e li accompagnerà in un viaggio virtuale attraverso tutte le fasi della creazione del suo nuovo album, dalla composizione al lavoro in studio, fino alla scelta delle canzoni.

L’album Il cielo ha una porta sola è in questo momento alla fase di registrazione e missaggio dei brani: di questi alcuni sono inediti, mentre altri sono conosciuti come i suoi più grandi successi, re-interpretati e nuovamente incisi per l’occasione.
Il sito sarà uno spazio in costante e continuo aggiornamento, ricco di immagini esclusive, contributi video originali e consentirà ai naviganti non solo di accedere alle varie fasi di progettazione dell’album ma anche di interagire alla sua formulazione. Gli utenti potranno infatti contribuire – attraverso un apposito sondaggio – scegliendo i brani che comporranno la track list finale dell’album.
 
Collegamento in diretta con lo studio di registrazione
L’evoluzione del sito, giorno dopo giorno, mese dopo mese, prevede anche la pubblicazione di videoclip e fotografie dell’artista durante il suo lavoro di composizione oltre a commenti ed impressioni sia professionali che emotivi del percorso creativo di Biagio; prewiew audio  e videocilp ufficiali dei brani inediti e, da settembre, collegamenti in diretta con lo studio realizzati attraverso la tecnologia “ustream” che consente connessioni live via webcam e streaming video a un vasto numero di utenti.

Il project site è stato, infatti, pensato e realizzato come specificamente dedicato alla produzione di questo album e si distingue nettamente, sia nei contenuti che nell’immagine, dal sito ufficiale dell’artista, www.biagioantonacci.it, che continua comunque ad essere attivo indipendentemente da questo.

Articoli Correlati