Harry Styles premiato per il suo stile

di Alice Giusti

Rimarrà con i One Direction (al momento in pausa) ora che ha lasciato la Modest, si darà alla carriera solista o lo rivedremo invece sul grande schermo? Quanto è vera la presunta storia con Kendall Jenner o invece quella Larry alla cui idea molte directioner non vogliono proprio rinunciare nonostante le smentite? Le speculazioni su Harry Styles sono all’ordine del giorno, ma una cosa è certa: che piaccia o meno il suo look eclettico, negli ultimi anni il bel cantante inglese è diventato una vera e propria icona di stile, tanto che la famosa rivista maschile GQ lo ha inserito nella classifica dei 13 uomini più “stilosi” al mondo!

13.11.15

Una foto pubblicata da @harrystyles in data:

In particolare, il giornale ha nominato Harry il “Principe delle stampe”, definizione che ci sembra più che appropriata: con quei lineamenti fini, gli occhi azzurri e la lunga chioma al vento, il 22enne di Holmes Chapel rappresenta proprio l’immagine del principe azzurro moderno che, però, alle tutine e i mantelli preferisce le camicie e le giacche variopinte con fantasie. Il direttore creativo di GQ, Jim Moore, ha spiegato come ricreare lo stile di Harry: “Innanzitutto dovete avere un paio di skinny jeans neri – vero marchio fabbrica del One Direction – e infilarvi una camicia hawaiana, meglio se arrotolando le maniche. Uscite di casa con i capelli arruffati, un paio di tatuaggi e un atteggiamento da figo. La camicia ideale ha due o tre colori e la fantasia è divertente senza essere ridicola. Le palme sono cool. Le palme e i fenicotteri molto di più!” Cosa invece Harry non farebbe mai? “Mettersi i pantaloncini corti con una camicia hawaiana, perché fa molto ‘turista tedesco’”.

Nonostante i consigli del direttore creativo, portare una camicia floreale con lo stesso stile di Harry è davvero difficile, fatta eccezione forse per il giovanissimo Leonardo DiCaprio in Romeo + Juliet (ve la ricordate la sua camicia blu con disegni floreali di tutti i colori?). Impossibile diventa poi essere disinvolti nell’indossare stivaletti dorati, cappelli a tesa larga, fasce per capelli, completi a righe e maculati, ma si sa… Harry può permettersi tutto. O quasi: memore la scelta del completo giacca e pantaloni fiorato di Gucci esibito agli American Music Awards 2015, che diventò subito l’argomento più chiaccherato sui social, visto che secondo molti utenti sembrava un divano della nonna!

In ogni caso, Harry Styles è il più giovane della classifica, che include tra gli altri il premio Oscar Eddie Redmayne e gli attori Ryan Reynolds, Tom Hardy, Aziz Ansar e Idris Elba, i musicisti Drake e Diplo e perfino il primo ministro canadese Justin Trudeau!

A voi piace lo stile di Harry?

Articoli Correlati