Harry Potter e i doni della morte: rivelato il punto in cui finirà la prima parte

di Laura Boni

Nell’ultimo numero della rivista americana Entertainment Weekly, il cast ed il regista David Yates di Harry Potter e i doni della morte hanno rivelato succose news sul film in uscita il 19 Novembre, tra cui il punto esatto in cui si concluderà questa prima parte.

Attenzione Spoilers!

Se non avete ancora letto i libri le prossime informazioni potrebbero contenere spoilers, cioè anticipazioni sulla trama; quindi se non volete rovinarvi la sorpresa, non vi conviene continuare a leggere…

Nell’articolo Entertainment Weekly annuncia che il primo film, Harry Potter e i doni della morte: Parte 1, finirà all’incirca al 24° capitolo del libro, con Voldemort che prende possesso della Bacchetta di Sambuco, uno dei tre Doni della Morte, che permettono al portatore di sconfiggere la morte. Nel primo film, quindi, vedremo tutta l’avventura di Harry, Ron ed Hermione alla ricerca degli Horcrux, la seconda parte sarà, invece, dedicata all’epica battaglia con Voldemort. "La Parte 1 è più realistica" ha detto il regista David Yates, già dietro la macchina da presa del quinto e del sesto capitolo della saga, "Ti sembra che questi tre ragazzi siano dei rifugiati. Sono senza casa ed è interessante vederli al di fuori dell’ambiente sicuro in cui vivevano ad Hogwarts".

Il secondo film si preannuncia molto più spettacolare ed emotivamente coinvolgente, "Il secondo film è un’incessante caccia che si conclude con in un’infinta battablia" rivela Daniel Radcliffe "Avrete a malapena il tempo di riprendere fiato". Gli attori hanno confessato che la carica emotiva che hanno dovuto mettere nelle loro interpretazioni è stata maggiore rispetto ai capitoli precedenti: "Emotivamente è stato molto più difficile" ha aggiunto Emma Watson, "Questi ultimi due film hanno richiesto un notevole salto di livello sia emotivamente che psicologicamente."

Articoli Correlati