Hackerato il telefono di Pippa Middleton, a rischio tutte le foto della famiglia

di admin

I pirati informatici colpiscono ancora: questa volta sotto il mirino degli hacker una vera e propria nobildonna, Pippa Middleton, sorella di Kate e cognata, quindi, del Principe William, futuro re d’Inghilterra. Attraverso iCloud sarebbero state rubate circa 3000 fotografie, tantissime di queste assieme anche ai piccolini della famiglia reale, Baby George e Charlotte.

L’autore del furto hanno offerto il grosso bottino alla stampa, chiedendo come ricompensa circa 50mila sterline. Gli stessi Sun e Daily Mail hanno ricevuto la notizia: rubate tantissime foto private di Pippa Middleton, tra cui quelle famose “prove” dell’abito da sposa che Pippa indosserà in vista del matrimonio con il miliardario James Matthews previsto la prossima primavera, alcune anche intime, altre insieme alla sorella Kate Middleton, a William, e moltissimi scatti personali in compagnia di George e Charlotte. Il ricattatore anonimo, che si fa chiamare Crafty C0ckney, ha dato anche un ultimatum: 48 ore di silenzio, in attesa della decisione, prima di pubblicare le foto e distribuirle senza pietà né freno alcuno su internet.

Pericolo scandalo a Buckingham Palace: la Regina potrebbe avere un bel guaio da risolvere, nelle prossime ore. La preoccupazione più grande, naturalmente, è per tutte le foto che ritraggono i due piccolini di famiglia: il danno, in questo caso, andrebbe a colpire anche dei minori.

Il Sun, contattato dall’anonimo hacker, ha naturalmente già avvertito la polizia: Scotland Yard ha subito confermato il furto e poi ha dichiarato di aver arrestato l’uomo sospettato. Sabato scorso un uomo di 35 anni è stato arrestato ad un indirizzo nel Northamptonshire: “È stato arrestato con l’accusa di un reato ‘Computer Misure Act’ ed è stato preso in custodia presso la stazione di polizia sud di Londra”, ha espresso un comunicato.

“Ringraziamo chi ci ha portato a conoscenza della vicenda. Posso confermare che non solo gli avvocati sono al lavoro, ma anche che gli inquirenti stanno indagando” ha dichiarato il portavoce della duchessa di Cambridge.

L’allarme è scoppiato proprio poche ore prima della visita ufficiale di Kate Middleton e Prince William in Canada.

Articoli Correlati