Gli Incredibili 2: perché rileggere Watchmen di Alan Moore

di Federica Marcucci

Dopo una lunga attesa finalmente Gli Incredibili 2 è anche nelle nostre sale. Se avete letto la nostra recensione (non vi preoccupate, non è spoiler!) sapete bene cosa ci è piaciuto di più di questo sequel.

Secondo noi, ancora una volta, la Disney Pixar ha avuto la capacità di reinventare un modo già esistente senza tradire gli elementi familiari al pubblico e guardando sempre all’originalità.

Gli Incredibili 2, così il primo episodio, è frutto di un’interessante rielaborazione di un universo strettamente legato alla cultura pop statunitense, in particolare ai fumetti della golden age e alle serie tv animate di supereroi.

Qualcosa che, tuttavia, nella contemporaneità ha conosciuto anche moltissime variazione su tema che mostrano il lato più umano e fragile dei super. L’esempio migliore, anche a distanza di quasi trent’anni, è Watchmen.

Celebre graphic novel ideata da Alan Moore e Dave Gibbons Watchmen ha moltissime cose in comune con l’universo de Gli incredibili. Pure se quest’ultimo, nascendo come film per famiglie, lascia da parte alcuni elementi troppo dark.

Ambientato in un presente sull’orlo dell’apocalisse nucleare, Watchmen narra di un mondo in cui i Super sono messi al bando. Nella storia si intrecciano due generazioni di Super, per un omaggio al genere supereroistico che fa luce sulle debolezze dei Super stessi.

Qualcosa che, come sappiamo, è stato adattato e ri-adattato sia ne Gli Incredibili, ma anche ne Gli Incredibili 2.

Adatto agli appassionati del genere e non solo, Watchmen è una lettura che lascia senza fiato e che vi darà tantissimi spunti per rileggere film, canzoni e libri che già conoscete. Compreso Gli Incredibili 2.

Il fumetto è stato adatto al cinema nel 2009 con l’omonimo (e dimenticabilissimo) film di Zack Snyder. Attualmente è in lavorazione, da parte della HBO, una serie tv che tuttavia non seguirà fedelmente il fumetto ma racconterà una storia originale.

Avete già visto Gli Incredibili 2 al cinema? Conoscevate già la graphic novel Watchmen?

Articoli Correlati