Festival di Venezia 2011: Kate Winslet presenta il film dell’assente Polanski

di Laura Boni

Grande regista, ma grande assente. Roman Polanski, infatti, non è mai arrivato, causa problemi legali, al Festival di Venezia per presentare il suo ultimo e atteso film, Carnage, ma al suo posto c’erano dei degni sostituti, tre dei quattro attori che compongono il grande cast. Sono sabarcati al Lido, infatti, John C. Reilly, Christoph Walz e, attesissima Kate Winslet. Applaudito e osannato dalla stampa Carnage, che uscirà in Italia il 16 settembre, è tratto da un’opera teatrale e vede due famiglie a confronto a causa di una lite tra i figli; in particolare i giornalisti hanno apprezzato le interpretazioni di Kate e Jodie Foster. “Quando come me sei una mamma e vieni da una famiglia numerosa queste dinamiche fanno parte di te. Sono attratta dalle storie in cui si esplorano le vite di tutti i membri della famiglia” ha detto la Winslet.

How can I say no:

Una cosa su cui tutti gli attori sono d’accordo è che non si può dire di no a Polanski: “Quando ti chiama Roman Polanski non puoi rifiutare” dice Kate, “Già dopo che ti rialzi dallo shock, dici immediatamente di si” scherza Reilly. Gli attori raccontano che sul set sono diventati un vero e proprio gruppo di amici e che non si sono create rivalità o protagonismi, nonostante le grandi personalità in ballo: “Una cosa che ci ha detto Roman e che ho preso come un complimento è stata che non aveva mai visto un gruppo di attori così poco competitivi e che lavorassero cosi bene tra loro ha spiegato Kate,La cosa bella però è che siamo riuscito a mantenere ognuno la nostra individualità aggiunge Walz.

Ricetta interessante:

Con il cast di un film d’autore come questo, penserete che alla conferenza stampa si parli di argomenti alti. Non sempre è così, a volte si passano anche 20 minuti a parlare di vomito. In una scena del film la Winslet è preda delle nausee mattutine e una giornalista ha pensato bene di fare una domanda in proposito: “E’ la seconda volta che dovevo fingere di vomitare sul set, ma questa volta avevo così tanto vomito in bocca che era difficle. E’ stato esilarante. I miei figli erano venuti sul set apposta e ridevano come matti. Ne hanno parlato per settimane” ha detto Kate. Il cast racconta che quella del vomito finto è una ricetta speciale di Polanski,Ma io ho proposto di aggiunger banane schiacciate, per ricreare la consistenza”aggiunge orgogliosa Kate.

Articoli Correlati