Emis Killa feat. Capo Plaza: ecco audio e testo di Cocaina

di Roberta Marciano
emis killa

Emis Killa ha rilasciato il suo nuovo album, Supereroe con ben 12 brani inediti. Il nuovo lavoro del rapper italiano contiene tante collaborazioni, dal fenomeno statunitense 6ix9ine la cui hit “Gotti” ha raccolto oltre 240 milioni di views su Youtube, alla trap di Capo Plaza, al rap tutto romano di Carl Brave e Gemitaiz fino a Gue Pequeno.

Il nuovo lavoro del rapper non è solo un progetto musicale, infatti, abbraccia anche il mondo del cinema con un cortometraggio con la partecipazione di Giacomo Ferrara, attore della serie tv Suburra.

Qui per ascoltare l’audio di Cocaina

Testo Cocaina: 

Cocaina, la mia faccia ovunque come cocaina
Piaccio a queste pute come cocaina
Dalle strade in cima come cocaina, cocaina
Come cocaina, gli occhi sempre aperti come in cocaina
Ci muoviamo svelti come in cocaina
Questo suono spinge sembra cocaina, cocaina

Io paranoico come in cocaina, tu logorroico come in cocaina
in giro dicono che porti sfiga quando passi tu mi dò una toccatina
la tua tipa vuole questo zoca e prima o poi la suono come un’ocarina
a mente sobria chi cazzo la tocca ma dopo una botta sembra un po’ carina
poca stima per ‘sti fake, parlo solo con i miei
sveglio all’alba delle sei, tra i vampiri come Blade
sono succube di lei, donna dentro bimba in face
tipo porta il 36, ma si sfascia come Kate
Ho l’ansia addosso come un’armatura, ho scelto l’oro come caratura
La vita è un po’ come la coca, forse dolce è un po’ più buona ma se è amara è pura
mi anestetizzo con in braccio un’arma perché fare a pugni con il karma è dura
e stendo rime su kg di carta, finché la calma dura.

Cocaina, la mia faccia ovunque come cocaina
Piaccio a queste pute come cocaina
Dalle strade in cime come cocaina, cocaina
Come cocaina, gli occhi sempre aperti come in cocaina
Ci muoviamo svelti come in cocaina
Questo suono spinge sembra cocaina, cocaina

Ai miei piedi metto nuove scarpe e sono bianche bianche come cocaina
nel letto c’ho due ragazze una caffè latte l’altra bianca cocaina
a te è scesa e non è più salita, la tua vita tutta in una riga
vedo bianco come cocaina, tu sei babbo babbo mica Totò Riina
tu sei bianco bianco come coca, smettila con quella roba
zero sgami con il Nokia, sanno i numeri a memoria
lei mi chiama io rispondo al volo questa gente sì ne vuole ancora
cerco i soldi non la gloria, solo banconote viola
Vendevamo fuori scuola, sono sopra la tua troia
Io veloce tu moviola, la tua donna si innamora
Sei rimasto solo in zona, pure i tuoi ti hanno lasciato
ora non alzi la voce, le botte ti hanno insegnato
sulla base un carrarmato, il tuo nome l’ho segnato,
Plaza tira giù lo stadio, tutte quante mi hanno amato.

Cocaina, la mia faccia ovunque come cocaina
Piaccio a queste pute come cocaina
Dalle strade in cime come cocaina, cocaina
Come cocaina, gli occhi sempre aperti come in cocaina
Ci muoviamo svelti come in cocaina
Questo suono spinge sembra cocaina, cocaina

 

 

Cosa ne pensate del nuovo album di Emis Killa, Supereroe?

Articoli Correlati