Ed Sheeran parla dell’addio di Zayn Malik agli One Direction

di Laura Boni

Ed Sheeran ha un rapporto speciale con gli One Direction, il cantante britannico, infatti, è la mente dietro tre delle loro ballate più belle (Moments, Little Things e 18), nonché grande amico di Harry Styles, quindi non possiamo non voler sapere la sua opinione sull’addio di Zayn Malik. Parlando con una radio australiana, Ed ha commentato il fatto che il collega abbia scelto di lasciare i 1D perché vuole “la vita normale di un 22enne”: “Rispettiamolo, lasciamo che sia felice. Se non era felice… anche se essere un 22enne normale è abbastanza noioso… Quello che sto cercando di dire è, essere un 22enne normale non è divertente come essere negli One Direction. Solo per dire” ha detto. E non ha davvero tutti i torti!

In un’altra intervista Ed Sheeran aveva commentato: “Va bene quello che lo rende felice. La cosa più importante nella vita è essere felice e se non lo sei in una situazione, allora non rimaneteci” ha detto Ed Sheeran, “Non vuoi essere infelice solo per guadagnare soldi, la vita non è fatta di questo. Dovresti goderti la vita e se non era così per lui, rispettiamolo“. Ovviamente il cantante britannico pensa che Zayn abbia fatto la scelta giusta se i 1D non erano più quello che sognava, ma da musicista, ovviamente, non pensa che una “vita normale” sia emozionante come quella sul palco.

I giornalisti gli hanno anche chiesto se lui prenderebbe la stessa decisione se fosse infelice come Zayn Malik: “C’è una differenza tra se io mi perdessi una pausa e il suo prendersi una pausa, perché ha altre quattro persone con cui fare i conti. Anch’io mi prenderei una pausa, ma non si noterebbe così tanto, nessuno direbbe: ha lasciato la band“. In effetti!

Cosa ne pensate della reazione di Ed Sheeran all’addio di Zayn?

Articoli Correlati