Charli XCX parla del Reputation Tour di Taylor Swift: ecco le sue dichiarazioni

di Alberto Muraro

 

 

In una recente intervista concessa a Pitchfork, Charli XCX ha avuto modo, fra le altre cose, di parlare dell’esperienza del Reputation Tour di Taylor Swift.

Charli XCX

Come ricorderete, Charli XCX è stata una delle due opening act che Taylor Swift ha scelto per ls tournée a supporto del suo sesto disco, uscito a novembre 2017. L’artista di Boom Clap non era da sola: insieme a lei sul palco anche Camila Cabello, in piena fase promozionale del suo disco d’esordio Camila.

C’è un estratto in particolare di questa intervista a Charli, tuttavia, che ha suscitato non pochi malumori fra i fan di Taylor Swift.

Ecco le dichiarazioni di Charli XCX al giornale:

sono davvero grata che Taylor mi abbia chiesto di partecipare al suo tour. Ma, come artista, ho un po’ avuto la sensazione di essere su un palco dal quale salutavo un gruppo di bambini dell’asilo.

La frase ha portato i fan di Taylor a criticare molto duramente Charlie XCX sui social. Da qui nasce il post successivo dell’artista, che su Twitter ha voluto precisare la sua posizione. Come spesso accade, a quanto pare, le sue parole sono state decontestualizzate:

Hey! Un po’ di persone su internet hanno preso qualcosa che ho detto fuori contesto. Volevo chiarire che non ho voluto lanciare frecciatine a nessuno e che da parte mia provo solo affetto!

Come dico nell’articolo e ho detto molte volte prima, sono davvero grata a Taylor per avermi invitato come opening act. Lei è una delle artiste più grandi della mia generazione e il reputation tour è stato uno dei più grandi tour della storia.

Nella versione stampata di una conversazione molto più ampia, le mie risposte sul tour sono state riassunte in una sorta di strana frase. Prima di quel tour mi sono esibita in un sacco di locali per maggiorenni e quindi stare di fronte a ragazzi di tutte le età è stato per me strano. Ciò mi ha portato ad approcciarmi alle performance con un tipo di energia nuova. Anche e soprattutto per questo parlo bene del tour di Taylor, che è stata per me un’occasione incredibile! Ho avuto la possibilità di esibirmi di fronte ad un pubblico a me nuovo!

In qualunque tour a cui ho partecipato come opening mi ha insegnato tantissimo. Penso sia sempre bello vedere altri artisti fare il loro mestiere, dominare il palco e parlare la loro lingua ai loro fanbase. Questo principio, per il Reputation Tour, vale particolarmente!

Spero di aver chiarito il mio punto, è stata comunque una bellissima intervista!

Articoli Correlati