Casting per "il Grande Fratello ": identikit del candidato

di admin

Grande successo per la prima tappa degli open cast di Grande Fratello 9. Circa 2.500 persone, infatti, hanno sostenuto il provino durante le prime due giornate di casting nella capitale. In tanti hanno intrapreso un lungo viaggio per tentare di entrare nella casa più famosa d’Italia. Non solo ragazzi di Roma e del Lazio, ma anche moltissimi provenienti da altre regioni. Sicilia, Campania e Umbria le più presenti.

Chi ha fatto il provino?
Secondo quanto segnalato dall’ufficio stampa Mediaset i candidati a partecipare al Grande Fratello, tra cui molti stranieri (boliviani, cubani, russi, rumeni e albanesi) sono studenti universitari ma anche commessi, barman, estetiste (in particolare ricostruttrici di unghie), ristoratori, elettricisti, idraulici, operatori di call center, operai. Non sono mancati disoccupati in cerca di lavoro. L’età media dei partecipanti va dai 25 ai 30 anni anche se si è registrata la presenza di ultracinquantenni e di 18enni ancora studenti delle scuole superiori.

Perchè vogliono entrare nella casa
Tra le motivazioni che hanno spinto gli aspiranti concorrenti a presentarsi a Cinecittà: c’è  chi vuole "staccare la spina dalla realtà", chi ha sempre avuto il sogno di partecipare al Grande Fratello, chi spera di "dare una svolta alla propria vita", chi vorrebbe prendersi una "rivincita nei confronti della famiglia e degli amici", chi lo farebbe per la notorietà e per i soldi e chi anche solo per pronunciare la fatidica frase: "grazie a tutti quelli che mi hanno votato da casa". Numerose le coppie di fidanzati, marito e moglie, fratello e sorella, padre e figlio, madre e figlia. Molti, però, anche quelli che non hanno messo a conoscenza il proprio partner di questa esperienza o chi lo ha fatto con il benestare del compagno convinto che tanto non verrà mai scelto.

Perché NON partecipi al casting?
A fronte di quei quasi 2500 aspiranti partecipanti del Grande Fratello, però, ci sono milioni di persone che proprio non ci tengono a finire in tv per sottoporsi a nomination e prove idiote e magari aprire la propria intimità ai tantissimi perfetti sconosciuti che spiano dalla tv.
C’è tanta gente che, se interpellata su quali personaggi del Grande Fratello 8 ricordi, non riesce a trovare nemmeno un nome nei cassetti della memoria, o al massimo riesce a nominare Pietro Taricone, il vincitore della prima edizione italiana, o Katia e Ascanio (ma i cognomi?) la ragazza del nord e il principe innamoratisi nella casa e poi convolati a nozze.
Queste sono le persone che dicono "Cosa importa?" di Raffaella Fico, una ragazza bellissima che per farsi notare dopo la fine del GF ha dichiarato di voler vendere la propria verginità al migliore offerente, o del cosiddetto "Cumenda", che ha giocato nella casa con la caricature del milanese e, una volta uscito, si è scoperto essere tutt’altro.
Certo, un minimo di curiosità c’è sempre.. in fondo chi non ha mai sognato di spiare dal buco della serratura? L’esito, però, è spesso un’idea di frustrazione per aver perso tempo a guardare sconosciuti a fare assolutamente nulla, o il fastidio per aver visto qualcosa di intimo che avremmo volentieri evitato di vedere.

Tu sei tra quelle che vorrebbero partecipare, quelle che daranno una sbirciatina o quelle che boicotteranno il Grande Fratello? E perché?

Articoli Correlati