Apre oggi la 67° Mostra del cinema di Venezia

di Laura Boni

Il 1 settembre 2010 prenderà il via la 67esima edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia; per dieci giorni sulla laguna veneziana verrà steso il tappeto rosso per accogliere registi, critici e celebrità alla caccia dell’ambito Leone d’Oro. Tra le personalità attese il presidente di giuria Quentin Tarantino, Sofia CoppolaBen Affleck e Natalie Portman

I film

Tra i 23 film in concorso ci saranno cinque i film americani in gara, tra cui Somewhere di Sofia Coppola, girato gran parte in Italia, con Benicio Del Toro, Laura Chiatti e Simona Ventura, Miral di Julian Schanabel con l’attroce indiana Frida Pinto e Black Swan di Darren Aronofsky con Natalie Portman, Winona Ryder e Vincent Cassel; il nostro Paese sarà rappresentato da quattro pellicole: La Passione di Carlo Mazzacurati, Noi Credevamo di Mario Martone, La Solitudine Dei Numeri Primi di Saverio Costanzo (dall’omonimo libro di Paolo Giordano vincitore del Premio Strega e del Campiello opera prima 2008) e La Pecora Nera di Ascanio Celestini. Ad infoltire la truppa italiana arrivata sul Canal Grande ci sono altre 41 pellicole disseminate in tutte le sezioni della mostra di cui 19 fuori concorso, dal controverso  Vallanzasca. Gli angeli del male di Michele Placido a Omaggio a Vittorio Gassman di Giancarlo Scarchilli, passando per Sorelle mai di Marco Bellocchio, e Niente paura, documentario di Piergiorgio Gay con Luciano Ligabue,.

La giuria

Molte le personalità d’eccezione chiamate a fare parte della giuria, presieduta dal regista e sceneggiatore americano Quentin Tarantino: Guillermo Arriaga (scrittore e sceneggiatore di "21 grammi" e "Babel"), Arnaud Desplechin (regista francese), Danny Elfman (compositore di colonne sonore), Ingeborga Dapkunaite (attrice sovietica), Luca Guadagnino (regista e sceneggiatore italiano), Gabriele Salvatores (regista e sceneggiatore, premio Oscar per "Mediterraneo"). I giurati saranno chiamati a valutare i 23 film in concorso e per assegnare i premi in palio, primo fra tutti  il prestigioso Leone d’Oro.

Il red carpet

Ad inaugurare il tappeto rosso della kermes veneziana, sarà la madrina
Isabella Ragonese (Tutta la vita davanti), 29 anni, che prenderà il testimone da Maria Grazia Cucinotta; l’attrice siciliana si è aggiudicata nella scorsa edizione della Mostra  il Nastro d’Argento come miglior attrice non protagonista per La nostra vita e Due vite per caso.
La pellicola che aprirà la Mostra è “Black Swan”, che farà sbarcare in laguna al fianco del regista Darren Aronofsky gli attori Natalie Portman, Mila Kunis e Vincent Cassel; molte altre celebrità sono attese al lido tra cui i fratelli hollywoodiani Ben e Casey Affleck: il primo per presentare l’atteso noir “The Town”, sua seconda opera da regista dopo il sorprendente “Gone Baby Gone; Casey, invece, porterà a Venezia il documentario “I’m Still Here” sul tentativo di Joaquin Phoenix di diventare un rapper.

Articoli Correlati