Amici 8: tutto su Luca Napolitano

di admin

E’ entrato nella scuola di Amici cantando una sua canzone inedita, sa suonare il pianoforte, ha impararto da autodidatta a suonare il sassofono e ha sorpreso tutte mercoledì scorso, quando alla prima puntata del serale ha chiesto pubblicamente di essere spostato dalla squadra dei blu a quella dei bianchi: è Luca Napolitano, forse il ragazzo più carino della scuola di Amici, legato alla ballerina Alice Bellagamba da un rapporto molto particolare.

Parliamo di Luca, che Maria De Filippi ha indicato all’inizio del programma come simile a Marco Carta, vincitore della scorsa edizione di Amici.
Luca Napolitano ha 22 anni, è nato ad Avellino e ha due fratelli: Francesco e Giuliano. Il suo segno zodiacale è Toro.

Scrivere canzoni
“Scrivere canzoni nasce dalla sofferenza”  e “dall’emozione scaturisce un accordo, un sentimento, un pensiero" – dice Luca a proposito della sua esperienza di cantautore, anche se confessa – “sono proprio agli inizi”.

Il cantante di Amici spiega che, nel suo caso, di solito viene prima la melodia e solo poi il testo, anche se non c’è una regola fissa e capita che parole e musica vengano fuori insieme o che ci si scopra a cercare la melodia più adatta per una frase.
Luca ascolta tutta la musica e ama particolarmente autori come Baglioni, Dalla, Ramazzotti e Antonacci, ma anche grandi voci come Giorgia e Alex Baroni.

Botta e risposta con Luca

Hobby: musica

Se avessi la bacchetta magica: diventerei famoso

Ultimo libro letto: al liceo, filosofia

Cantante italiano preferito: Alex Baroni

Cantante straniero preferito: Micheal Bolton

Attore o attrice italiana: Monica Bellucci

Attore o attrice straniera: Penelope Cruz

Un viaggio che vorresti fare: America

Hai fatto cose di cui ti sei vergognato in pubblico: mai

La persona o il personaggio che vorresti richiamare in vita: Alex Baroni

Sport preferito: calcio

Materia preferita a scuola: filosofia

Materia preferita in questa scuola: canto

Professore preferito: Grazia Di Michele

Un aggettivo per Maria De Filippi: dolce e sensibile

Un aggettivo per Luca Zanforlin: intelligente

Il tuo preferito delle precedenti edizioni: Antonino

Se potessi aiutare qualcuno che soffre chi vorresti aiutare: molti, tanti, troppi

Un messaggio per i tuoi coetanei: siate creativi

L’errore piu’ grande che fanno gli adulti con voi giovani: essere troppo oppressivi e cercare di giustificarci e starci sempre dietro.

Una cosa per cui ti piacerebbe che ci si ricordasse di te e della tua partecipazione ad amici: le mie canzoni.

Un tuo pensiero sulla guerra: se non ci fosse stata adesso non ci sarebbe la vita che abbiamo.

Cosa vorresti fare nel futuro? Vorrei amare tanto.

Guarda Luca cantare I Confess

Articoli Correlati