Amici 2011, puntata del 23 gennaio: eliminata Diana Del Bufalo. Platinette protesta spogliandosi.

di admin

Superospiti, emozionanti duetti, liti furibonde ed un’inaspettata eliminazione: questa, in poche parole, è la terza puntata del serale di “Amici” andata in onda ieri sera. Ci si aggiunga anche il (semi)nudo di protesta di Mauro Coruzzi, in arte Platinette, assolutamente contrario all’eliminazione di Diana Del Bufalo e la serata è completa. Eccone un breve resoconto!

I duetti

Ne avevamo già parlato (qui): in occasione di questa terza puntata del serale (da ieri in onda la domenica sera), sarebbero stati ospiti di Maria De Filippi cinque cantanti protagonisti delle scorse edizioni dei talent show italiani, cioè “Amici” e “X Factor”. Un incrocio tra talent, dunque, già anticipatoci dalla presenza fissa di Mara Maionchi tra i giudici di quest’anno: seduta accanto all’immancabile Platinette, con cui va assolutamente d’accordo, “zia Mara” sembra essersi già ambientata nello studio e tra i colleghi di “Amici”. In realtà l’unico cantante proveniente da “X Factor” è stato l’eccelso Marco Mengoni, che per il suo duetto ha scelto Francesca Nicolì (Blu). I due hanno cantanto l’ultimo singolo di Mengoni, In un giorno qualunque, commuovendo la coppia Maionchi-Platinette. Belli anche gli altri duetti: Emma Marrone ha cantato la sua primissima hit post-talent Calore insieme a Virginio Simonelli. L’inedita coppia Alessandra Amoroso-Annalisa Scarrone si è esibita con Immobile, mentre la povera Diana del Bufalo (ancora ignara della sua sfortunata sorte) ha cantato Dentro ad ogni brivido con Marco Carta. Infine il redivivo Valerio Scanu ha scelto di duettare con Antonella e i due si sono esibiti con la hit sanremese di Scanu, Per tutte le volte che. Insomma la “trovata” dei duetti è stata molto emozionante e molto apprezzata, come dimostrano i dati d’ascolto: ieri sera, infatti, “Amici” è cresciuto rispetto alle due puntate precedenti e ha ottenuto il 19,52% di share, cioè più di 4 milioni di telespettatori.

Diana Del Bufalo viene eliminata e Platinette si spoglia per protesta

La puntata di ieri sera è stata vinta dalla squadra Bianca, con il 55% di preferenze al televoto. Dunque è toccato ai Bianchi scegliere e nominare il possibile eliminato della settimana ma, anche questa volta, l’eliminazione è andata per le lunghe. I vincitori hanno infatti nominato, uno dopo l’altro, tutti i membri della squadra Blu che, sottoposti al giudizio della Commissione Esterna, sono stati riconfermati degni e meritevoli di rimanere all’interno della scuola. Come è successo per l‘eliminazione di Riccardo Riccio, allora, si è passati al meccanismo dei voti: ogni professore/giudice/commissario ha dato dei voti ad ognuno dei concorrenti. Diana Del Bufalo è -purtroppo!- risultata la concorrente con la media dei voti più bassa e ha quindi dovuto abbandonare il programma. Ma questa eliminazione non è affatto passata in sordina perchè la ribelle Platinette si è spogliata in segno di protesta, come aveva minacciato di fare poco prima che le sorti della povera Diana venissero decise. La Plati non solo si è tolta il parruccone ma è addirittura rimasta a petto nudo in mezzo allo studio. Ci uniamo al grido di protesta di Platinette: ridateci Diana Del Bufalo!

Articoli Correlati